Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Feste natalizie col nebbione gelato in pianura?

Alta pressione, suoli umidi e giornate cortissime favoriranno lo sviluppo dle fenomeno con possibile galaverna sulla pianura Padana.

In primo piano - 21 Dicembre 2011, ore 14.45

 Se non arriva la neve arriverà il ghiaccio. In questa semplice battuta è racchiuso il tempo che troveremo nelle nostre giornate da Santo Stefano a Capodanno. Il discorso vale segnatamente per le zone di pianura e per le valli strette, dove il sodalizio dei suoli umidi o recentemente innevati e della permanenza del cuscino di aria fredda saranno all'origine di formazioni nebbiose anche di tipo congelantesi.

Tra tutte sarà sicuramente la pianura Padana a dover fronteggiare le distese nebbiose più vaste e che, giorno dopo giorno, alimenteranno entro la luce strana dell'inizio dell'inverno il serbatoio del freddo made in Italy. Le lunghe notti gelide potranno far comparire quel suggestivo ma pericoloso fenomeno della galaverna.

Alberi fioriti di ghiaccio dunque, bello vero, ma attenzione sulle strade alle invisibili patine di vetrato, così insidiose per la guida. La caratteristica dell'aria fredda, molto densa e pesante, farà rimanere incollata la nebbia agli strati prossimi al suolo il che significa, in questo scorcio della stagione, porre le basi per un'alta probabilità di nevicate non appena si farà sotto la prima perturbazione di passaggio.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum