Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Feste di OGNISSANTI con le prime NEBBIE?

L'alta pressione presente su gran parte d'Italia potrebbe favorire la formazione delle prime nebbie di notte e al primo mattino sulle pianure del nord e nelle vallate interne dell'Italia centrale.

In primo piano - 23 Ottobre 2014, ore 10.00

La stagione fredda avanza e puntualmente si torna a parlare di nebbia. Meteora pericolosa e affascinante nello stesso tempo, che in alcuni soggetti evoca sensazioni piacevoli di ovattamento, mentre in altri crea sconforto e disagio.

Ben sappiamo che la nebbia si associa a situazioni di alta pressione autunnale o invernale. Il coperchio indotto da un anticiclone (che presenta temperature più elevate in quota) non consente la dispersione verso l'esterno dell'umidità, che tende quindi a condensare in prossimità del suolo creando autentici lenzuoli nuvolosi alti spesso poche centinaia di metri.

Nei primi giorni del nuovo mese, con la proverbiale festa di Ognissanti, questo fenomeno potrebbe presentarsi sulle pianure del nord e nelle vallate interne dell'Italia centrale di notte e al primo mattino. Durante il giorno, il sole probabilmente dissiperà la coltre nebbiosa, alzandola in una prima fase e riducendola a dense foschie nelle ore pomeridiane.

In serata il ciclo tenderà a ripetersi, fin tanto che una perturbazione o un'irruzione fredda farà muovere l'aria, consentendo la dispersione dell'umidità (e anche delle sostanze inquinanti) tramite una maggiore ventilazione.

Qui di seguito vi proponiamo la celebre scena della nebbia, tratta dal film "Amarcord" di Federico Fellini. Magari non sarà un nebbione del genere, ma la visibilità potrà ridursi notevolmente nelle prime ore del mattino sulle pianure del nord.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum