Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fase fredda tra lunedì 8 e martedì 9 aprile: modelli in difficoltà

Tra le giornate di lunedì 8 aprile e martedì 9 aprile l'Italia potrebbe essere interessata dall'ultimo colpo di coda del freddo prima dell'arrivo (molto probabile) della primavera più tiepida e mite. Esistono tuttavia ancora notevoli incertezze modellistiche provocate dalla diversa valutazione nell'entrata di freddo sul nostro Paese. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 3 Aprile 2013, ore 17.00

Un ultimo colpo di coda dal sapore invernale dovrebbe riuscire a fare breccia sul nostro Paese con l'arrivo della settimana prossima (lunedì 8 - martedì 9) quando una modesta circolazione da nord-est permetterà l'ingresso di aria fredda anche nei bassi strati atmosferici. Il periodo stagionale molto avanzato favorirà un calo della temperatura che sarà avvertito soprattutto durante le ore notturne quando l'assenza dell'irraggiamento solare consentirà alle temperature di scendere con più facilità.

Esistono tuttavia delle notevoli difficoltà da parte dei modelli nell'individuare quale sarà l'effettiva bontà dell'ingresso freddo previsto in queste due giornate. Secondo alcune corse modellistiche l'aria fredda potrebbe disporre di alcune ore in più di tempo per fare ingresso più convinto sul nostro Paese attraverso una vivace ventilazione da nord-est. Secondo altri modelli il rapido avvicinarsi di una saccatura atlantica per mercoledì 10, potrebbe impedire all'aria fredda di entrare decisa sul nostro Paese, portando un minore raffreddamento della temperatura.

Il calo della temperatura previsto la prossima settimana sarà abbastanza in linea con i valori di freddo possibili durante questo periodo dell'anno. L'ondata di freddo potrà essere classificata come "moderata", con valori di temperatura sino a 4-5 gradi sotto la norma. Facendo una media di tutti i modelli, da quelli più generosi a quelli più tiepidi, le isoterme previste alla quota di 850hpa oscilleranno tra +0 ed i -2, rappresentando comunque dei valori piuttosto freddi per un periodo dell'anno che, in caso di anticiclone porterebbe già temperature attorno ai 20 gradi.

Con l'arrivo dei prossimi giorni sapremo senza dubbio valutare con maggiore dettaglio quanta aria fredda riuscirà a penetrare sul Mediterraneo interessando quindi anche l'Italia.

Approfondimenti su: http://meteolive.leonardo.it/news/Sotto-la-lente/9/Ultimi-freddi-in-arrivo-tra-luned-8-e-marted-9-l-apice/41033/ di Luca Angelini.

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum