Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fantameteo febbraio: zero tituli?

Indici e modelli sembrano parlare una lingua sola per la prima decade di febbraio. Un comportamento fin troppo razionale per non essere soggetto a qualche "colpo di testa".

In primo piano - 24 Gennaio 2011, ore 14.38


Un febbraio così regalerebbe ancora nebbia e smog sulle zone pianeggianti, un sole quasi primaverile alle coste, ma anche in alta montagna. Guardate la corrente a getto come scorrerebbe veloce a ridosso della Scandinavia.

Sarebbe un febbraio pronto a strizzare l'occhio a marzo, un febbraio che andrebbe a far coppia con un gennaio per lunghi tratti poco entusiasmante, specie al nord, uno di quegli inverni e torno a ripeterlo senza paura, stile anni 90, in cui non si vedeva l'ora arrivasse la primavera, per togliersi dai piedi giornate tutte uguali, in cui all'azzurro un po' smorto del cielo, si univa il giallo delle forsizie, il primo vero segnale della nuova stagione.

Gli indici AO e NAO, dati entrambi in risalita (sia pure non prodigiosa) da qui alla prima decade di febbraio, darebbero come risultato niente di più e niente di meno di quanto vi offre la carta sopra. Un comportamento così lineare dei modelli però sa di compitino elementare, così perfetto da sembrare svolto dalla mamma.

In realtà vorremmo sperare che ci sia qualcosa di più in questo inverno 2011, anche solo sottoforma di correnti da nord, che facciano respirare il nord e regalino ancora un po' di neve in Appennino. Al momento sarebbe la via alternativa più facile all'alta pressione.

C'è anche chi vede alcune "falle" o "brecce" nel cuore dell'alta, che consentino a qualche goccia fredda vagante, staccatasi da saccature coraggiose, filtrare nel tessuto anticiclonico e portare un po' di neve sulle Alpi. Tutte ipotesi che comunque non godono di molto credito rispetto a quella dell'alta pressione tosta.

Occorrerebbe una nuova frenata del vortice polare per far alzare le chanches per una grossa irruzione fredda in sede mediterranea. Qualche tentennamento nell'elettroencefalogramma dell'indice si vede, ma è ancora poca cosa per innescare simili bombe mediterranee.

In ogni caso non ci sentiamo di dare per spacciato già al 24 gennaio il Generale Inverno. Coraggio allora Generale, se ci sei datti una svegliata!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.23: A14 Ancona-Pescara

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Pescara N. Citta' S.Angelo (Km. 364,2) i..…

h 23.15: SS81 Piceno Aprutina

frana

Frana a 3,7 km prima di Incrocio Rocche Di Civitella (Km. 20,6) in entrambe le direzioni…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum