Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Europa ed USA contro la CO2, ma è la Cina il Paese più inquinante del mondo

Lo afferma un quotato studio amercano. I dati sono stati divulgati dalla BBC e saranno pubblicati sulla rivista del settore "Journal of Environment Economics and Managemen".

In primo piano - 17 Aprile 2008, ore 10.38

Oriente contro Occidente. E non per motivi bellici ma per questioni climatiche legate alle solite immissioni in atmosfera della tanto vituperata CO2. Dopo aver inquinato per decenni, ora l'industrializzato e civilizzato Occidente si mette in testa che tra tutti i gas veleosi sparsi nell'atmosfera, la CO2 vada messa al bando in quanto provocherebbe il riscaldamento del Pianeta. Dopo i provvedimenti tampone tanto altisonanti e minacciosi quanto per niente produttivi nella realtà dei fatti se non per rimpinguare le casse dell'UE, si aggiunge dall'altra parte dell'oceano anche la voce del presidente americano Bush. Preso forse da rimorso di coscienza, da fibrillazione pre-scadenza di mandato presidenziale, oppure da illuminazione papale, il numero uno della Casa Bianca ha affermato che anche gli Stati Uniti si allineeranno ai provvedimenti (tampone) presi per combattere le emissioni di CO2 (e non l'inquinamento nel suo complesso, cosa ben più grave). E mentre Europa e USA fanno a gara tra chi paventa più buonismo, ecco spuntare ad est il grande Paese emergente: la Cina. Il maggior inquinatore mondiale in assoluto. Giustamente gli amici del Sol Levante, non ne vogliono sapere di bloccare il loro sviluppo cosi tanto faticosamente raggiunto. "Il resto del Mondo ha emesso CO2 per decenni e ora puntano il dito contro di noi accusandoci di essere i maggiori responsabili dell'inquinamenti del Pianeta?". Giusta obiezione. Ma il problema è ancor più paradossale. Se si parla di inquinamento occorre considerare che un terzo della produzione di gas tossici in Oriente è stato generato dalle attività industriali occidentali trasferitesi in territorio cinese e indiano per motivi di opportunità economica. In sostanza quell'inquinamento sarebbe ancora "roba nostra", afferma Edoardo Zanchini di Legambiente. Il classico cane che si morde la coda. E c'è ancora molta gente scettica nei riguardi del nucleare? Ancora con il problema dello smaltimento delle scorie radioattive (problema risolto, vedi Svizzera e Francia)? Ebbene forse qualcuno non sa che esiste un progetto per intrappolare e interrare nel sottosuolo la CO2 per toglierla all'atmosfera. Sarà questa cosa gradita agli ambientalisti?

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum