Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Eurodisney: quando andarci?

L'esperienza dei parchi a tema è sempre qualcosa di straordinario per la famiglia.

In primo piano - 2 Maggio 2011, ore 08.51

Nella foto il castello della Bella Addormentata subito dopo un forte acquazzone e con le schiarite in arrivo.
Lasciamo per un attimo le nostre scrivanie, le nostre strade affollate, i problemi del tran tran quotidiano...e torniamo indietro nel tempo, torniamo bambini, lasciamoci un po' andare. E dove se non a Disneyland Paris?

Il Parco si articola in cinque paesi, cinque universi unici e tutti da scoprire. Eccoci a Main Street-U.S.A., nell'atmosfera gioiosa di una cittadina americana d'altri tempi; oppure possiamo scegliere di fare un tuffo nel vecchio west del XIX secolo, a Frontierland, e rivivere le avventure dei pionieri e degli avventurieri scatenati nella corsa all'oro.

Chi ama le emozioni ancora più forti, invece, non può non recarsi ad Adventureland, attraversare cascate, restare sospeso su fatiscenti ponti, giocare agli eroi insieme ai pirati...

I più piccini, ma anche gli adulti più romantici troveranno tutto quello che hanno sempre sognato a Fantasyland, un paese incantato, dove vivono principesse, maghi e fate, insomma tutti i personaggi delle favole che hanno accompagnato la loro infanzia. Infine, chi è più proiettato verso una dimensione extraterrestre, troverà il suo ambiente ideale a Discoveryland, tra viaggi intergalattici e paesaggi lunari, alla scoperta di nuovi mondi, con effetti speciali incredibili.

Tutto questo e non solo è Eurodisney, una vera e propria città all'interno della grande metropoli parigina, una città da mille e una notte, una realtà a parte dove immergersi e estraniarsi da tutto e da tutti, un mondo dove ognuno di noi vorrebbe vivere almeno per un giorno nella sua vita. Ma quale periodo scegliere per visitare il paradiso di grandi e piccini?

In ogni stagione il parco è super affollato, ma una cosa è farsi la coda con le nuvole che attenuano la calura estiva, e un'altra è attendere fino a 70 minuti sotto il sole implacabile delle 13 per visitare un'attrazione. Se la giornata è nuvolosa farete foto meno suggestive ma resisterete senz'altro fino alla chiusura del parco, se scegliete una giornata di sole cocente, la probabilità di resistere sino ai fuochi serali diminuiranno sensibilmente, specie se avete con voi bambini piccoli.

A Parigi l'aria fredda può arrivare anche in piena estate, e solitamente le giornate nuvolose garantiscono sempre un clima fresco.
A maggio i passaggi perturbati sono ancora frequenti, a giugno molto meno, ma il mattino presto fa sempre fresco, anche con l'alta pressione, e può esserci anche un po' di nebbia.
A luglio ed agosto sono relativamente frequenti brevi ondate di caldo, un po' come avviene su tutta l'Europa centrale. 

Da notare che una discreta brezza soffia sempre dalla campagna verso il parco nelle ore pomeridiane: la mancanza di alberi e dunque di zone d'ombra importanti, la rende particolarmente gradita nelle calde giornate estive.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.41: Viale Regione Siciliana Nord Ovest (PA)

incidente

Incidente a 122 m prima di Incrocio ViaPietro Calandra in direzione Incrocio Corso Calatafimi - V..…

h 01.36: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Altedo (Km. 20,5) e Ferrara Sud (Km. 33,7) in direzione Padova..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum