Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ESTATE per tutti o TEMPORALI al nord? Cosa dicono i modelli?

Cosa dicono i tre modelli più performanti della rete in merito al tempo dei prossimi giorni in Italia? Caldo per tutti o temporali al nord?

In primo piano - 3 Giugno 2019, ore 10.10

Come evolverà il tempo in Italia nei prossimi giorni? Sembra ormai appurato che il braccio orientale dell'alta pressione atlantica tenderà a ritirarsi verso l'Oceano. Al suo posto farà ingresso una vasta ed ampia saccatura che metterà sotto scacco tutta l'Europa centro-occidentale a partire dalla giornata di mercoledi 5 giugno. 

L'Italia e il bacino centro-orientale del Mediterraneo assisteranno invece ad una rimonta dell'alta pressione africana, che potrebbe mettere sotto il sole e il caldo diverse regioni della nostra Penisola. 

Sussistono ancora dubbi circa l'ingerenza dell'alta pressione sull'Italia in concomitanza con un maggiore o minore sfondamento verso levante della struttura perturbata atlantica.

La prima mappa mostra la situazione prevista in Italia per venerdi 7 giugno secondo il modello americano: 

L'elaborato di oltre oceano opta per un'ingerenza marginale della depressione atlantica, che si limiterebbe ai settori più settentrionali del nord con qualche temporale. Il resto d'Italia resterebbe sotto un promontorio anticiclonico di matrice africana con sole e caldo a volontà. 

Questa tesi viene sconfessata quasi per intero dal modello europeo. Ecco cosa prevede l'elaborato nostrano per il medesimo giorno: 

L'azione dell'alta pressione sarebbe molto ridotta e limitata all'estremo sud e alla Sicilia. Il resto d'Italia si troverebbe invece sotto il tiro di correnti sud-occidentali che al nord saranno anche foriere di temporali, sotto un clima tutt'altro che caldo. 

Il modello canadese per finire si pone quasi nel mezzo; ecco la sua previsione sempre inerente alla giornata di venerdi 7 giugno

Correnti sud-occidentali e possibili temporali al nord; bel tempo e caldo al centro, ma soprattutto al meridione dove le temperature potrebbero puntare a valori elevati. 

Chi avrà ragione? Stante le temperature del Mediterraneo ancora fredde, riteniamo sia difficile che l'alta pressione possa conquistare tutto il Mare Nostrum, compresa la totalità del nostro Paese. Di conseguenza siamo più propensi a credere che la struttura perturbata atlantica reciterà un ruolo maggiormente incisivo sulla scena italiana ai danni dell'alta pressione...in pratica come sostiene il modello europeo. 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum