Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ESTATE ANTICIPATA sul Mediterraneo: COSA dovremo aspettarci?

Il rinforzo di una figura d'alta pressione sul vecchio continente, avrà importanti ripercussioni sul tempo previsto in ambito italiano. Per voi, l'evoluzione atmosferica attesa in Italia ed in Europa in questo scorcio di fine maggio.

In primo piano - 22 Maggio 2017, ore 17.00

Succede proprio quello che inizialmente sembrava escluso, una crisi della corrente in Europa e la ripresa più forte che mai di un vivace scambio meridiano che trascinerà sul Mediterraneo e su di una fetta d'Europa, masse d'aria calde di origine subtropicale africana. Tale risalita d'aria calda verrà di fatto agevolata non soltanto dal fisiologico rialzo delle fasce anticicloniche subtropicali in conseguenza dell'avvicinamento del periodo estivo ma anche dallo sprofondamento di una vistosa circolazione depressionaria a largo del Portogallo. 

L'atmosfera si spingerà anche oltre; verrà a costituirsi un pattern cosiddetto "ad omega", nel quale troveremo ai due lati dell'alta pressione due distinte figure depressionarie che andranno a rinforzarne la struttura. Soltanto una migrazione del cuore caldo dell'anticiclone verso latitudini settentrionali potrebbe interrompere questa fase di stabilità che promette dunque di protrarsi a lungo nel tempo, almeno sino al termine di maggio.

Non dappertutto splenderà il sole e la temperatura risulterà calda; sulle regioni meridionali infatti ritroveremo attiva una circolazione d'aria più fresca in quota appartenente al margine più occidentale di una vasta figura depressionaria che coinvolgerà Balcani ed Egeo. Su questi settori troveremo quindi manifestazioni d'instabilità con sviluppo di temporali ad evoluzione pomeridiana, prevalentemente concentrati nei rilievi più interni. 

Quali valori potranno essere raggiunti?

Il sole ormai forte di fine maggio potrà favorire innalzamenti piuttosto sensibili delle temperature massime con punte sino a +30°C nelle zone interne delle regioni settentrionali e sulla Sardegna. Picchi di +26/+28°C anche al centro, un po' più fresco al sud. Ne risentiranno per la prima volta in modo abbastanza sensibile anche i valori notturni, con la colonnina di mercurio che non dovrebbe più scendere sotto i +10°C nemmeno nelle valli più interne e fredde. 

Seguite i nuovi aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.28: A5 Torino-Courmayeur

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra ENTRATA COURMAYEUR SUD e Svincolo Morgex (entrata Direz..…

h 11.28: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda incidente

Code per 800 m causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Vimercate Centro: Oreno (Km. 25,1)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum