Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Estate 2007: Clima quasi nella norma!

Secondo il resoconto stagionale del Cnr l'estate 2007 rientrerebbe nei normali parametri climatici degli ultimi decenni!

In primo piano - 12 Settembre 2007, ore 09.45

Dopo mesi di anomalie climatiche piuttosto evidenti, a partire da un autunno siccitoso, un inverno molto mite e una primavera piuttosto calda e asciutta, l'estate 2007 sembra rientrare nei parametri climatici degli ultimi decenni. A sostenerlo è uno studio condotto dall'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle ricerche di Bologna (Isac-Cnr). La stagione estiva 2007, secondo le ultime elaborazioni dei dati si è posizionata al nono posto nella classifica bicentenaria della storia climatica italiana tra il 1800 e oggi, con anomalie di 1.5 gradi centigradi in più rispetto alla media. Certamente non sono mancate le ondate di calore anche intense nella prima parte dell'estate, sull'Italia centrale ma soprattutto sul sud del Paese dove si sono registrati valori medi di 30° contro una media climatica di 28 gradi. Al centro le ondate di caldo sono risultate più contenute, con valori termici nella media degli ultimi decenni (29° contro i 28 gradi di media), mentre il nord ha registrato un lieve calo delle temperature medie, in particolare nella seconda parte dell'estate con flussi settentrionali sempre piuttosto attivi. Nelle graduatoria delle medie a livello nazionale quindi i mesi di giugno e di luglio si sono classificati rispettivamente al decimo e al quattordicesimo posto con anomalie di 2.1 e 1.4 gradi centigradi in più rispetto alla media. Il mese di agosto, che ha chiuso l'estate, è stato, invece, piuttosto fresco, e si è classificato al trentatreesimo posto della classifica con un'anomalia di 1 grado. In termini precipitativi invece l'estate 2007 rientra nella media con un 15% in meno rispetto alla media 1961-1990, anche se mal distribuite nei tre mesi estivi, con un giugno e luglio molto asciutti e un agosto più generoso, specie al nord. Certamente il clima è cambiato negli ultimi anni e ciò è piuttosto evidente con la persistente latitanza delle perturbazioni autunnali e primaverili, con un aumento del deficit idrico sulle regioni centro meridionali, ma il clima estivo a quanto pare sembra mantenere una certa regolarità, con picchi di caldo alternati a periodi più freschi ed instabili.

Autore : Luca Savorani - Fonte Isac-Cnr

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum