Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ESTATE 2006: Palermo meno calda di MILANO!

Nella media delle temperature massime, di questa estate 2006, Milano batte Palermo; un dato che fa riflettere.

In primo piano - 1 Settembre 2006, ore 18.32

L’estate meteorologica 2006 (1 giugno – 31 agosto), difficile quanto bizzarra, ci ha lasciati con l’amaro in bocca, dal momento che settembre sta iniziando nel modo in cui tutti i vacanzieri e gli operatori turistici temevano: giornate serene, calde e limpide. Ne abbiamo viste di cotte e...bagnate; mi riferisco alle vacanze appena trascorse; tra vampate di caldo torrido e giornate di pioggia battente. Questa estate ha fatto e farà parlare di sé, e i numeri ci sono tutti. Tra tutti spicca però un dato, che già da tempo sospettavo, ma che dopo aver controllato mi ha alquanto sorpreso: nella media delle temperature massime, Milano batte Palermo 29,8°C a 29,3°C. Mezzo grado sembra poco, ma nelle medie pesa quanto un macigno, più di una settimana di canicola rovente. Come se non bastasse, nei 92 giorni di questa estate 2006, Milano è stata più calda di Palermo per ben 50 giorni; Palermo lo è stata nei confronti di Milano, solo, si fa per dire, per 38; nei rimanenti 4 giorni erano in perfetta parità. Si potrebbe sostenere che Palermo beneficia delle brezze marine, che i venti settentrionali, spesso presenti in condizioni di alta pressione sull’Italia, la rinfrescano più frequentemente, soprattutto perché provengono dal mare. Il clima di Milano è inoltre decisamente più continentale di Palermo, con maggiori escursioni termiche diurne. Non dimentichiamo però che lo scarto di latitudine è notevole, circa 8° (45°28’ di Milano contro i 38°07’ di Palermo); paragonabile a quello tra Parigi e Madrid, o tra Varsavia e Belgrado! Se nemmeno l’altitudine può essere un alibi a tanto caldo nella metropoli lombarda, le spiegazioni rimanenti, così come i contributi a tanto disavanzo termico, sono essenzialmente due: un piccolo aggravio dovuto all’isola di calore estiva, maggiore nella più estesa conurbazione Milanese che a Palermo; ma soprattutto una iniqua distribuzione delle ondate di calore che, almeno in questa estate, hanno preferito il centro-nord, piuttosto che il sud. Estate 2006 dunque tendenzialmente anomala, come quelle degli ultimi anni. Effetti di un cambiamento di circolazione atmosferica su Europa e nord Atlantico ancora tutto da capire.

Autore : Giuseppe Tito

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum