Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco tutte le MAPPE della fase PERTURBATA in arrivo!

Passaggio perturbato importante dapprima al nord, poi al centro e su parte del sud.

In primo piano - 28 Agosto 2017, ore 09.15

La figura depressionaria che scenderà sul Mediterraneo centrale tra venerdì 1° e domenica 3 settembre lascerà il segno, con una scarica di temporali che investirà un po' tutte le regioni, a partire dal nord, coinvolgendo per una volta (finalmente) anche le regioni centrali tirreniche, Roma compresa.

L'azione depressionaria si attiverà dalla notte su venerdì 1° settembre con i primi temporali al nord-ovest e sull'arco alpino, rovesci sparsi tra Sardegna e regioni centrali del versante tirrenico.

Poi l'impulso temporalesco si localizzerà al nord, determinando rovesci e temporali sparsi su Lombardia, Triveneto e in genere sulla regione alpina, ma sarà solo l'antipasto del più corposo passaggio piovoso atteso per sabato.

Sabato 2 infatti un altro vasto impulso temporalesco comincerà a muoversi dalla Sardegna, dove sono attesi forti nubifragi, al nord-ovest, coinvolgendo anche tutte le regioni tirreniche sino alla Campania, ma con picco precipitativo decisamente notevole previsto dal modello tra le 12 e le 24 di sabato 2 settembre, quando su Lombardia, Liguria di Levante e Toscana potrebbero cadere anche 100mm di pioggia ed oltre in una manciata di ore.

Il mulinello depressionario secondo il nostro modello scivolerà poi verso il Medio Tirreno, determinando altri temporali, anche forti tra Lazio e Campania, nella giornata di domenica 3 settembre, quando comunque tutta la Penisola sarà ancora sotto l'azione incisiva della depressione, ormai ridotta a goccia fredda.

Al nord-ovest cominceranno a farsi strada le prime schiarite, ma il vortice seguiterà ad influenzare con nuvolaglia e precipitazioni intermittenti, a prevalente sfondo temporalesco le regioni centrali e meridionali, almeno sino a lunedì 4 settembre.

Naturalmente le temperature caleranno congiuntamente con l'arrivo delle precipitazioni. Il mare molto tiepido potrebbe favorire l'insorgenza di temporali marittimi che i modelli non sono in grado di cogliere e che dunque potrebbero costituire la vera sorpresa di questa azione depressionaria.

Seguite tutti gli aggiornamenti!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.00: A11 Firenze-Pisa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Lucca (Km. 65,8) e Capannori (Km. 60,5) in direzione Firenze d..…

h 00.50: A12 Genova-Rosignano

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Lavagna (Km. 41,1) e Sestri Levante (Km. 48,7) in direzione Liv..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum