Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco la verità sui ghiacci GROENLANDESI: aumentano, ma solo in quota! (Il bilancio però è positivo)

La rivista "Scienze" finalmente chiarisce la situazione.

In primo piano - 11 Novembre 2005, ore 13.47

Ecco finalmente la verità sui ghiacci groelandesi: aumentano quelli localizzati al di sopra dei 1500 metri di quota, diminuiscono invece quelli che si trovano al di sotto dei 1500 metri, a causa dell'aumento delle temperature oceaniche. Contariamente a quanto sta succedendo alla calotta polare artica, quindi, la maggior parte dei ghiacci della Groenlandia e' in crescita. Le ricerche compiute in Groenlandia da un gruppo di scienziati russi e norvegesi mostrano che al di sotto dei 1500 metri di quota i ghiacciai si stanno riducendo di spessore ad un tasso medio di circa 2 cm/anno e questa riduzione interessa una superficie di ghiacciai pari a 155 mila km quadrati (poco piu' della meta' della superficie dell'Italia). Al di sopra dei 1500 metri, invece, i ghiacci stanno aumentando di spessore al tasso medio di 5 cm anno, ma con punte di 6-7 cm all'anno a quote comprese fra i 2000 e 3000 metri di altezza. La superficie dei ghiacciai interessata a questo aumento e' molto piu' ampia di quella interesata dalla diminuzione ed e' pari a piu' di 1 milione e 200 mila km quadrati. Ma mentre la tendenza all'aumento dello spessore dei ghiacci in quota e' piu' o meno costante dal 1992 al 2003, il trend di diminuzione nello spessore per i ghiacci a bassa quota, fino a quelli a livello del mare, non era molto significativo all'inizio delle osservazioni (dal 1992 al 1998). Invece, a partire dal 1999, la perdita di spessore e' stata eccezionalmente rapida e marcata, tanto che la diminuzione tra il 1999 ed il 2003 e' pari a circa 6 cm per anno. Con il riscaldamento climatico, nelle aree polari la temperatura aumenta di piu' che in altre parti del mondo, ma anche le precipitazioni aumentano. Se il riscaldamento globale si sta accentuando non significa che il processo sarà irreversibile, anzi da un ulteriore aumento delle precipitazioni potrà derivare un meccanismo opposto, ciò che sta accadendo in Groenlandia lo conferma e il blocco della Corrente del Golfo potrebbe risultare il secondo segnale di una nuova imminente glaciazione, proprio partita da questo surplus di calore.

Autore : Dati "Science" revisione Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum