Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco la PERCUSSIONE TEMPORALESCA del fine settimana al centro-nord

Sabato interessato soprattutto il nord, domenica il nord-est ed il centro, specie il versante adriatico. Colpi di vento e temperature in calo.

In primo piano - 19 Luglio 2012, ore 10.26

L'estate si prende una pausa. Un break temporalesco e più fresco sull'Italia, dopo oltre un mese di tempo complessivamente buono e caldo (salvo alcuni settori del nord), ci può tranquillamente stare.

La speranza è che tutto il calore immagazzinato nelle settimane scorse nel Mediterraneo non dia adito a fenomeni intensi all'arrivo dell'aria fresca, ma vi diciamo subito che sarà difficile.

Sabato, il nord Italia sarà già preso dalle nubi e dai temporali. Questa cartina è valida per il pomeriggio-sera della giornata prefestiva.

I temporali più forti si prevedono su Cuneese, Piemonte occidentale, est Lombardia, Veneto, Trentino, in estensione poi all'Emilia Romagna nella notte. I fenomeni inizieranno dall'arco alpino e poi tenderanno a sconfinare in serata praticamente su tutto il settentrione.

Il tutto sarà accompagnato da colpi di vento ed un cospicuo calo delle temperature.

Qualche temporale sconfinarà anche sull'Appennino Tosco-Emiliano e Umbro-Marchigiano, ma il centro Italia resterà ancora in attesa.

Non cambierà niente invece al sud, che seguiterà a gongolarsi sotto il sole, con temperature ancora molto elevate, specie sulle regioni estreme.

Domenica, ecco lo sfondamento del fronte freddo anche al centro. Il contrasto acceso con le condizioni preesistenti darà luogo a temporali anche forti su Emilia Romagna, Marche, Umbria orientale ed a seguire sull'Abruzzo.

Temporali anche di matrice marittima, non solo in Adriatico, ma persino sul Tirreno.

Il tutto accompagnato da venti forti da nord ed un sensibile calo delle temperature massime, in alcuni casi anche di dieci gradi rispetto ai valori attuali.

Il peggioramento al sud arriverà tra il pomeriggio e la serata, ad iniziare dalla Campania, dal Molise e la Puglia Garganica.

Al centro e al sud il tempo seguiterà poi ad essere instabile anche per i primi giorni della settimana prossima, mentre al nord la situazione sarà migliore.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum