Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco cosa è successo questa settimana in Italia

Tracciamo un riepilogo del tempo della settimana appena passata sul nostro Paese.

In primo piano - 7 Febbraio 2003, ore 10.09

Una settimana all’insegna del tempo perturbato, soprattutto sulle regioni del centro-sud, a causa del transito di un intenso fronte freddo. Questo, entrando nel Mediterraneo, ha dato origine ad un centro di bassa pressione che dal nord Italia si è portato in direzione del basso Adriatico e del Mar Ionio. Il tutto ha avuto un’anticipazione già nella giornata di lunedì, quando aria più temperata che scorreva davanti al fronte, si è sovrapposta ad uno strato freddo in prossimità del suolo, determinando nevicate soprattutto sulla Toscana. Nella notte tra lunedì e martedì molta neve è caduta sulla Val D’Aosta, con accumuli di oltre 50cm nel capoluogo. Qualche nevicata ha raggiunto anche le città di Torino e Milano e a seguire anche diverse regioni nord-orientali. Al centro si sono avute piogge intense e grandinate specie in prossimità dell’Appennino, accompagnate da venti anche molto forti. Anche al sud il tempo è andato via via peggiorando, con le prime piogge ad iniziare dai litorali tirrenici. Nella notte tra martedì e mercoledì, l’entrata diretta dell’aria fredda di origine polare sul Mediterraneo ha determinato nevicate soprattutto sull’Emilia Romagna e al centro, con accumuli anche superiori a 20cm in alcune città dell’Umbria. Il sud, nella giornata di mercoledì, è stato bersagliato da condizioni di maltempo diffuso, con bufere di neve in Calabria, mari in burrasca e locali grandinate. La neve ha raggiunto anche Messina, Napoli e Cagliari, oltre ad altre zone della Sicilia e della Sardegna. Molta la neve caduta sull'Appennino centro-meridionale, con accumuli elevati. Al nord, invece, si è fatto strada un vento secco di caduta dalle Alpi che ha portato l’umidità a valori bassissimi e cielo in prevalenza sereno. Giovedì il tempo si è mantenuto instabile ancora su Sardegna, Sicilia e Calabria, anche se con un lieve calo del vento. Qualche nevicata si è presentata su alcuni settori di Marche e Abruzzo, a causa di un corpo nuvoloso originatosi sul mare e che poi si è mosso in direzione delle coste. Sul resto d’Italia il tempo si è mantenuto buono, ma con venti ancora sostenuti e umidità molto bassa. Attualmente insiste una certa instabilità ancora al sud e lungo il medio Adriatico, determinata da un flusso di correnti provenienti da settentrione, che ha determinato qualche precipitazione nevosa lungo i litorali marchigiani, abruzzesi e nel foggiano questa mattina. Al nord e sul restante centro, a parte una lieve nuvolosità alta al settentrione, il tempo risulta buono.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.56: TG-BO Tangenziale Di Bologna

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo 4 Aeroporto Bologna Borgo Panigale (Km..…

h 18.45: TG-BO Tangenziale Di Bologna

coda

Code nel tratto compreso tra Svincolo 4 Aeroporto Bologna Borgo Panigale (Km. 9,2) e Svincolo 7 Bol..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum