Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco come possiamo difenderci dalle zanzare: i rimedi

Curiosità e consigli pratici su come evitare le fastidiose punture di questo insetto, senza dimenticare che anche le zanzare, per quanto possano sembrarci inutili, hanno uno scopo nell'ecosistema.

In primo piano - 24 Giugno 2019, ore 17.40

Arriva la bella stagione e puntuale come ogni anno, alcune località del variegato territorio italiano dovranno confrontarsi con la presenza talora massiccia di questo fastidioso insetto che con le sue punture, nei soggetti più esposti è in grado di innescare reazioni allergiche. Alle volte ci si può domandare quale sia lo scopo di questo insetto se non quello di provocare fastidi e talvolta rendere impossibili le nostre permanenze all'aria aperta. E' bene ricordare che in natura, ogni elemento ha sempre il suo scopo di esistere ed anche le zanzare hanno una loro funzione nell'ecosistema.

I maschi di zanzara sono degli impollinatori, si nutrono esclusivamente di sostanze zuccherine e non sono responsabili dei tanto fastidiosi pruriti. Nella loro continua ricerca di cibo, contribuiscono all'impollinazione delle piante, permettendo lo sviluppo dei frutti. I morsi delle zanzare derivano dalle femmine che rimangono dedite alla riproduzione della specie, per portare a termine il processo riproduttivo hanno bisogno di nutrimento ad alto contenuto proteico che permette la maturazione e lo sviluppo delle uova. Nell'immagine, un esemplare di zanzara tigre:

Per difendersi da questo insetto nei luoghi chiusi, il primo consiglio che possiamo dare è quello di utilizzare una zanzariera in modo da isolare l'ambiente esterno da quello domestico. Se invece vogliamo proteggerci all'esterno, alcune sostanze odorose che vengono rilasciate da particolari specie vegetali, hanno un effetto repellente nei confronti di questo insetto.

Tra le essenze che possiamo consigliare, gerani, lavanda, citronella, eucalipto, basilico, rosmarino, menta, timo, calendula e melissa. Da alcune di queste specie vegetali vengono ricavati anche i cosiddetti olii essenziali, possono essere utilizzate essenze naturali che svolgono un'azione repellente nei confronti delle zanzare, quali cedro, limone, patchouli, erba gatta, tea tree e neem. Nell'immagine larve di zanzara in sviluppo nell'ambiente acquatico:

Uno dei rimedi più efficaci contro le zanzare, assicurando una diffusione omogenea, costante e prolungata degli aromi repellenti nell'ambiente che ci circonda sono le candele profumate. Questo sistema tra tutti favorisce una protezione completa e persistente degli effetti. Tra tutte possiamo consigliarvi la candela alla citronella.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum