Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Eccezionale blocking anticiclonico con FREDDO precoce su mezza Europa dal 10 ottobre?

Notevole e sbalorditiva emissione del modello americano per il medio-lungo termine.

In primo piano - 3 Ottobre 2015, ore 10.04

Il ciclone Joaquin murato in Atlantico e il Regno Unito graziato dai suoi effetti, un gigantesco anticiclone sulla Scandinavia, una massa d'aria fredda insistente e stazionaria sull'est europeo con tanta voglia di mettersi in mostra anche più ad ovest, una depressione insidiosa nell'area mediterranea e un ponte eccezionale tra anticiclone delle Azzorre e anticiclone scandinavo.

Sembrano mappe disegnate per un film o un libro che voglia raccontare di una severa fase fredda per il Vecchio Continente, cose che difficilmente si vedono sulle carte ufficiali, semmai in qualche run estremo ogni tanto in inverno, ma osservarle ai primi di ottobre è sicuramente un'esperienza emozionante per il meteorologo e l'appassionato, inquietante per chi teme o non sopporta condizioni troppo fredde.

In ogni caso una simile configurazione covava da giorni, oggi ci crede meno il modello europeo, molto di più l'americano, anche se l'effetto fisarmonica dei modelli determinerà sicuramente alti e bassi nell'inquadrare una previsione che sicuramente nell'est europeo ha alte probabilità di realizzarsi, sul resto del Continente molto meno.

Notate qui in alto la carta termica prevista a 1500m per domenica 11 ottobre, con il blocco freddo presente sull'est europeo e l'aria calda che risale dal nord Africa, in seno ad una depressione mediterranea: basterebbe solo che una parte di quel freddo riuscisse a penetrare alle nostre latitudini per accentuare notevolmente il gradiente barico ed approfondire così la depressione fino a determinare una pesante ondata di maltempo.

Insomma questo schema barico non è per nulla rassicurante, non tanto per il freddo che sfonda da est, quanto per i risvolti che potrebbero viversi nell'area mediterranea.

Per completezza di informazione secondo il modello americano si arriverebbe a metà mese con il freddo in casa al settentrione e una depressione in azione su tutto il Paese, ma questo è chiaramente uno scenario estremo.



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.17: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Capriate (Km. 162,7) in direzione Milano..…

h 01.06: TG-BO Tangenziale Di Bologna

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Bologna S.Lazzar..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum