Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

E ora gli ambientalisti USA confidano in HILLARY CLINTON alla Casa Bianca

La moglie dell'ex Presidente Clinton è una delle donne più stimate d'America. Correrà davvero per la Presidenza nel 2008?

In primo piano - 13 Novembre 2004, ore 10.59

"Non vi preoccupate, torneremo in questa casa", così pare che Hillary Rhodam Clinton si sia congedata dallo staff della Casa Bianca nel 2000, insieme al marito Presidente uscente. Hillary, la studentessa modello, originaria di Chicago, nell'Illinois, laureata in legge a Yale, nel 2000 è stata eletta senatrice per i democratici a New York. Ha fatto parte di diverse commissioni, tra cui quella per la salute e l'ambiente. E' una grande lottatrice, ha sostenuto i diritti dei veterani americani ed è la speranza degli ambientalisti d'America. La Clinton è una che squadra dall'alto in basso i suoi avversari politici, ha grinta da vendere e un'alta opinione di se stessa. Certo Giuliani e Schwarzenegger potrebbero creargli dei problemi, ma la moglie del fascinoso Bill, ammirata da tutto il Paese per essere rimasta vicino al marito anche dopo lo scandalo Lewinsky, ha tutte le carte in regola per farcela e, dopo il fallimento dell'ambientalista Gore per una manciata di voti e del moderato ed impacciato Kerry, forse toccherà a lei tentare la scalata. Riportiamo qui alcuni passaggi illuminanti tratti dai suoi discorsi sulla salvaguardia della salute della popolazione. "Se l'asma e le altre malattie polmonari sono i principali fattori trainanti dell'aumento della spesa pubblica, sarebbe il caso di riflettere sul modo in cui fattori sociali ed ambientali influenzano la salute collettiva. L'esplosione dell'asma tra i bambini di New York, e i livelli di piombo ritrovati nel sangue dei bambini del Discrict of Columbia, devono metterci in allarme. Dobbiamo seguire l'esempio dell'Unione Europea e fissare dei picchi di massimo accumulo delle sostanze chimiche cancerogene e dannose per la nostra salute che ogni giorno appestano l'aria delle nostre città. I piani regolatori devono prevedere più verde nelle nostre aree urbane, aree che possono servire a combattere ansia, stress, obesità, che ci invitino a compiere dell'attività fisica. Bisogna poi assolutamente appurare quanto l'uomo stia veramente inquinando e modificando il clima su scala globale, non voci discordanti e contraddittorie, non dichiarazioni demagogiche, ma trattati scientifici che convergano verso una linea comune, utile ad intraprendere le contromisure necessarie per scendere eventualmente dalla cabina di regia del clima".

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum