Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dove si localizzeranno i temporali nei prossimi giorni?

Correnti in prevalenza nord-orientali fino a metà settimana. Ecco la localizzazione degli eventi temporaleschi in Italia nella giornata di mercoledì.

In primo piano - 8 Luglio 2013, ore 11.30

Per "sconfinamento temporalesco" si intende un temporale che nasce su una zona e poi viene trasportato dalle correnti dominanti verso settori più o meno vicini. Molto spesso la zona di genesi produce il nucleo, ma gli effetti al suolo si hanno a qualche chilometro di distanza, a favore di corrente.

E' ciò che sta succedendo a Roma e su buona parte del versante occidentale della Penisola in questi giorni: i temporali nascono nell'interno, vengono catturati dalle correnti nord-orientali e riversano i loro contenuti più a sud-ovest, in direzione delle coste.

Fino a metà settimana le condizioni non cambieranno di molto. La cartina che vedete a lato inquadra la situazione per le ore centrali della giornata di mercoledì 10 luglio.

Ecco i temporali che dalle zone appenniniche centro-meridionali (zona di genesi) si riverseranno verso est e verso sud, fino a sconfinare sulle coste del medio-basso Tirreno.

L'Adriatico non avrà fenomeni in quanto i venti avranno una maggiore"azione marittima", che in questo periodo tende a stabilizzare l'atmosfera.

I temporali verranno modellati dalle correnti anche al nord. Ecco il maggiore interessamento del rilievi occidentali del Piemonte e dell'alta Lombardia, segnatamente Comasco, Varesotto, Bergamasco, con sconfinamenti verso le zone di pianura limitrofe.

Anche le coste centro-occidentali della Liguria, la Sardegna meridionale e il sud-est della Sicilia potrebbero avere qualche temporale sconfinante dai rilievi retrostanti.

Nella seconda parte della settimana, invece, la rotazione delle correnti a nord-ovest dovrebbe confinare i temporali sui settori più orientali italiani e su gran parte del nord, ma ne riparleremo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum