Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dove risulteranno più intensi i temporali in arrivo al nord?

Nel mirino di qualche forte temporale dapprima il Triveneto e successivamente la Liguria e la bassa Padana.

In primo piano - 26 Agosto 2005, ore 09.23

La perturbazione che sta giungendo al settentrione con le prime avvisaglie già al nord-ovest produrrà precipitazioni prevalentemente a carattere di rovescio o temporale. Nella seconda parte di sabato il momentaneo inserimento di un ramo della corrente a getto con direttrice da ovest-sudovest, l'umidità presente e la radiazione solare ancora forte in questo periodo dell'anno potrebbero portare alla formazione di qualche forte temporale. Dove? Molto probabilmente su basso Piemonte e Liguria e a seguire su Pavese, Emilia (tagliata fuori la Romagna), Cremonese, Mantovano e basso Veneto (nelle prime ore del mattino di domenica). Su questi settori non sono escluse nemmeno delle brevi grandinate. Per quanto riguarda invece la tarda serata e la nottata odierne, da segnalare la possibilità di qualche forte temporale tra Vicentino, Veneziano, Trevigiano e pianure friulane, per via di nubi cumuliformi in formazione sull'arco alpino centro-orientale nel pomeriggio.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum