Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dove picchia la NEBBIA è sempre inverno vero

"Fa quasi più freddo con l'anticiclone che con il freddo da est", si dice. In realtà non è vero ma per la gente comunque è proprio così, perchè?

In primo piano - 1 Dicembre 2014, ore 13.30

Valpadana. Immaginiamo un pomeriggio di inizio inverno. Il sole scompare all'improvviso dietro una fitta coltre di nebbia, cala il buio. Le madri che aspettano i bimbi all'uscita da scuola commentano: "che giornate gelide!", "avevano detto anticiclone e qui si crepa dal freddo", "già, quando annunciano che arriva la Siberia invece il freddo fa ridere", "questa è aria di neve".

Sono tutti commenti giustificati dal fatto di conoscere poco o nulla di meteorologia ma che in fondo contengono alcune mezze verità. L'anticiclone nell'immaginario collettivo è sempre stato sinonimo di sole e caldo perchè si associa all'estate, d'inverno nessuno capisce bene cosa porti.

La nebbia determinata dall'azione anticiclonica, specie se persistente per più giorni in effetti reca temperature da freezer e il freddo umido è molto fastidioso, penetra nelle ossa e fa pensare erroneamente a chi vive in questa situazione ambientale che possa essere affluita aria fredda dal Polo.

Quindi bisogna fare opportuni distinguo quando in inverno si annuncia l'arrivo dell'anticiclone associandolo a temperature miti e al di sopra delle medie. Se questo è in parte vero per le zone di montagna, o costiere, o comunque libere da nebbia, per quelle che si trovano a convivere con questa fredda nube bassa è tutto un altro discorso.

Fa sorridere ma non troppo il commento: c'è aria di neve, perchè in effetti la nebbia può portare anche cielo coperto se è alta e la sensazione che una nevicata possa essere imminente sarebbe condivisibile se non si sapesse che al massimo dalla nebbia cade solo qualche fiocco o ago di ghiaccio in situazioni particolari o del leggero nevischio nelle situazioni associate a temperature particolarmente basse, rare per noi. Quando però al mattino si vedono brina e galaverna in presenza di nebbia si fa presto a fare 2+2 e a pensare a neve vera.

Il fatto che poi con l'annuncio di freddo siberiano in Valpadana faccia meno freddo è in parte condivisibile nella prima fase, perchè l'aria fredda che entra è generalmente secca e il freddo secco si sente poco e si ha quasi la sensazione di stare meglio, quando però l'aria sopraggiunta si umidifica un po' o l'afflusso gelido si fa costante e accompagnato dal vento e seguito magari dalla neve, ovviamente si cambia idea.
.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum