Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dove colpirà maggiormente l'instabilità fino a venerdì?

La nostra Penisola resterà tra le spire di correnti occidentali instabili almeno fino alla giornata di giovedì. Venerdì un miglioramento più franco è atteso al nord e sul Tirreno. Ecco dove avremo l'instabilità maggiore nei prossimi tre giorni.

In primo piano - 9 Settembre 2013, ore 11.15

L'alta pressione della settimana scorsa è ormai un ricordo. Su buona parte dell'Europa centrale e il Bacino del Mediterraneo domina adesso una circolazione di aria instabile, che a più riprese spara fenomeni in direzione delle nostre regioni.

Il primo vagone perturbato è passato tra la giornata di ieri e la scorsa notte. Un secondo impulso instabile è atteso al centro-nord per la giornata di martedì 10 settembre.

La prima cartina rappresenta le zone in cui le precipitazioni ( quasi essenzialmente temporalesche) si faranno maggiormente sentire nelle prossime 24-36 ore.

Il settentrione e le regioni del versante tirrenico dovrebbero essere le più battute dai fenomeni instabili. Meno il versante adriatico e il meridione.

La previsione per la giornata seguente, ovvero mercoledì 11 settembre risulta abbastanza simile, anche se la depressione inizierà ad allargare le maglie, con fenomeni che colpiranno la Penisola in maniera sparsa.

I settori alpini, il nord-est, la bassa Toscana, il Lazio e la Campania saranno le regioni a maggior rischio temporali.

Altrove le precipitazioni saranno egualmente possibili, ma alternate ad ampie e durature schiarite.

 

 

Giovedì 12 settembre, le aperture guadagneranno punti, specie sul settore di nord-ovest, sulla Sardegna e in genere lungo il versante tirrenico.

Resterà elevato il rischio di temporali sull'estremo nord-est, le zone interne dell'Italia centrale, il versante adriatico ( specie Marche e Abruzzo), oltre alla Campania e alla Sicilia interna.

La rotazione delle correnti a nord-ovest imporrà un regime termico sostanzialmente gradevole ed in linea con le medie del periodo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.38: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Cattolica (Km. 143,9) in uscita in entrambe le direzioni dalle 16:0..…

h 16.11: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Cattolica (Km. 143,9) in uscita in direzione da Bologna dalle 16:09..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum