Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dopo il MALTEMPO la riscossa dell'anticiclone nella terza decade di maggio?

Tracciamo una possibile linea di tendenza relativa al tempo atmosferico previsto nella seconda metà di maggio; un discorso che inizia con l'instabilità per concludersi con l'anticiclone?

In primo piano - 10 Maggio 2016, ore 21.00

Situazione attuale: addensamenti nuvolosi irregolari interessano soprattutto le nostre regioni settentrionali, laddove abbiamo segnalato anche qualche sporadica precipitazione. Altrove l'onda calda di natura africana lungo il lato ascendente della figura ciclonica ancora arroccata sull'ovest Europa, determina un'impennata della temperatura associata ad occasionali coperture nuvolose senza conseguenze di rilievo. Da segnalare la presenza di sabbia in sospensione che quest'oggi ha reso i cieli giallastri e polverosi soprattutto sulla Sardegna, dove abbiamo anche registrato i valori termici più elevati. 

FOCUS MALTEMPO: ecco l'evoluzione atmosferica attesa sull'Italia nelle prossime ore. 

Nelle prossime ore il nostro Paese verrà interessato da una figura piuttosto vistosa di bassa pressione che, venendo di fatto "riagganciata" dalla corrente a getto polare, sarà in grado di portare un peggioramento significativo delle condizioni atmosferiche sull'Italia centro-settentrionale.

Ad esserne colpite soprattutto nella giornata di domani, mercoledì 11 maggio, saranno le seguenti regioni; Toscana, Liguria, Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli. Su tutte queste regioni la pioggia potrebbe risultare diffusa e copiosa. Giovedì 12 ancora rovesci sparsi concentrati soprattutto al nord, maggiori schiarite al centro ed al sud, un miglioramento parziale delle condizioni atmosferiche venerdì 13. 

FOCUS WEEKEND; instabilità sparsa a carattere locale. 

Nel prossimo fine settimana verrà messa in gioco una massa d'aria un po' più fredda dalle origini artiche. Quest'ultima sarà infatti prelevata dalle alte latitudini della Penisola Scandinava per essere trascinata verso i settori centro-orientali d'Europa; l'Italia ne verrà interessata in modo parziale, sperimentando così episodi disorganizzati di instabilità. Rovesci ed occasionali temporali potranno verificarsi soprattutto nelle ore diurne su Alpi, Prealpi ed Appennino.

Fenomeni più frequenti e persistenti sull'angolo nord-orientale che risulterà più vicino alla presenza del "nocciolo" d'aria più fredda alle quote superiori, atteso nel fine settimana sui settori orientali d'Europa. 

MEDIO E LUNGO TERMINE: la riscossa dell'anticiclone sul Mediterraneo? 


Volgendo lo sguardo alla seconda metà del mese, l'anticiclone delle Azzorre tenterà di espandersi dai settori occidentali d'Europa verso l'area mediterranea, laddove le condizioni atmosferiche subiranno un generale quanto fisiologico miglioramento. Ciò sarà vero soprattutto per le regioni di nord-ovest, la Sardegna ed i versanti tirrenici del nostro Paese ma lungo l'Appennino e soprattutto sui settori di medio e basso Adriatico, la persistenza di una circolazione residua d'aria fredda alle quote superiori, potrebbe ancora determinare "strascichi d'instabilità" sin verso il termine della seconda decade di maggio.

L'arrivo della terza ed ultima decade potrebbe (ma sottolineiamo la parola POTREBBE) presentare all'appello una distensione più decisa dell'alta pressione anche ai settori centro-orientali d'Europa e di Mediterraneo, ponendo almeno temporaneamente la parola FINE alla lunga fase instabile di questo mese di maggio.

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.43: A26 Genova-Gravellona Toce

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Baveno (Km. 189,9) e Svincolo Di Carpugnino (Km. 181,..…

h 21.40: A10 Genova-Ventimiglia

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Allacciamento A7 Milano-Genova e Raccordo A10 - A06 al Km 45..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum