Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica e lunedì ancora caldo su tutto il Paese

Tra domenica e lunedì breve rimonta anticiclonica con un aumento delle temperature in particolare al nord-ovest, sul versante tirrenico e sulla Sardegna.

In primo piano - 27 Luglio 2006, ore 15.20

Caldo opprimente, aumenta l'umidità e il cielo si fa scuro. Tuoni sordi, ancora lontani, sembrano una locomotiva in corsa. Le prime raffiche di vento e l'aria si fa tersa mentre i fulmini colpiscono con rabbia l'orizzonte. Gli alberi si piegano sotto la furia del vento e l'erba secca sembra danzare, quasi a ringraziare il cielo; le prime gocce! di nuovo folate con acqua nebulizzata. Ecco il profumo della pioggia, il classico odore di terra bagnata causato dalla improvvisa evaporazione delle prime gocce d'acqua che raggiungono il suolo. Ed ecco il diluvio accompagnato da una tempesta di vento e l'acqua che avvolgono ogni cosa, i colpi di cannone dei fulmini vicini, la natura sbalordita che sboccia all'improvviso: Il TEMPORALE. Assistere ad un temporale regala spesso sensazioni intime e grandiose per molti di noi specie dopo un lungo periodo di caldo opprimente come quello che ha attanagliato il nostro Paese in queste settimane estive. Ci attende piccolo Break rigenerante per il Nord e per alcune zone dell'Italia centrale specie nella giornata di venerdì, quando un moderato fonte temporalesco transiterà sul settentrione per poi portarsi rapidamente al centro causando frequenti temporali in montagna e localmente in pianura. In seguito tornerà il bel tempo su gran parte del Paese, una bella notizia per i vacanzieri che tanto hanno atteso qualche meritato giorno di riposo. Tra Domenica e lunedì infatti una debole rimonta africana in parte spalleggiata dall'anticiclone delle Azzorre determinerà condizioni più stabili su tutto il paese con sole splendente ma anche temperature che aumenteranno rapidamente tanto che già nel pomeriggio di domenica potranno tornare su valori moderatamente alti, ma non eccezionali. Il caldo risulterà più intenso sul nord-ovest, sulla Sardegna e lunedì sulle regioni centrali del versante tirrenico in particolar modo sulle zone interne della Pianura Padana occidentale e nelle grandi città. Non mancheranno comunque occasionali temporali sulle Alpi e Prealpi specie nel pomeriggio e nelle ore serali. Si tratterà tuttavia di una fase di transizione, almeno per il nord Italia, considerando che già dalla giornata di mercoledì un calo dei geopotenziali in quota potrebbe favorire una nuova breve fase temporalesca al settentrione. Al centro e al meridione le temperature potrebbero assestarsi su valori tipicamente estivi con belle giornate di Sole e i soliti temporali pomeridiani sulle montagne.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.31: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Casalpusterlengo (Km. 37,9) e Lodi (Km. 22,7..…

h 02.27: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Traffico rallentato causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum