Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica col maltempo al nord, occhio ai forti temporali

In primo piano - 7 Settembre 2019, ore 20.43

Una vasta saccatura colma d'aria fredda proveniente dal nord Europa si sta estendendo sin sui settori centrali del continente, tanto da coinvolgere a pieno Paesi come la Germania, la Svizzera, l'Austria e la Francia. Su questi settori le temperature stanno crollando rapidamente e nelle prossime ore si presenteranno condizioni meteorologiche tipiche del cuore dell'autunno.Una parte di questa vasta perturbazione riuscirà a coinvolgere anche l'Italia nella giornata di domenica, 8 settembre.

Il peggioramento avrà inizio tra la tarda notte e l'alba a cominciare dalla Liguria centro-orientale, il basso Piemonte e l'Emilia: l'aria più fresca che irromperà da ovest, dalla Francia, innescherà la formazione di forti temporali sul mar Ligure, i quali si estenderanno rapidamente su genovese, spezzino, Toscana settentrionale, astigiano, alessandrino, Lombardia Emilia occidentale. Questi temporali saranno a tratti molto forti e non escludiamo locali nubifragi con accumuli di pioggia rilevanti (oltre 50 mm).

Tra la mattina e il pomeriggio la perturbazione si estenderà rapidamente all'Emilia Romagna, gran parte della Toscana, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. I fenomeni saranno molto forti sulla pianura Padana orientale tra Veneto e Friuli VG (con accumuli localmente superiori ai 60-70 mm entro sera).
Isolati acquazzoni di breve durata saranno possibili tra mattina e pomeriggio anche su Marche (zone interne), Abruzzo (zone interne), Molise (zone interne), Umbria, Lazio, Campania, Basilicata e Puglia centro-settentrionale (foggiano, zone interne barlettano e nord barese). Altrove avremo prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi.

CALO TERMICO AL NORD | Le temperature scenderanno sensibilmente, di almeno 4-7°C su gran parte del nord e principalmente sulle regioni dove agiranno temporali e rovesci. La neve farà la sua comparsa sulle Alpi centro-orientali oltre i 1500 metri di altitudine.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum