Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

DOMENICA 26 AGOSTO, l'apice del passaggio PERTURBATO: ecco cosa potrebbe succedere

I modelli calcano la mano sul passaggio instabile relativo al prossimo fine settimana; vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta.

In primo piano - 22 Agosto 2018, ore 10.50

Una importante perturbazione viene prevista attraversare il nostro Paese entro il prossimo weekend; a farne le spese sarebbero soprattutto le regioni dell'Italia centrale e settentrionale, ove sono previsti importanti temporali. Concentrandoci più nello specifico alla giornata di domenica, il fronte freddo legato alla nuova perturbazione, avrebbe già attraversato le regioni del nord ma non avrebbe ancora abbandonato il nostro Paese, concentrando i suoi effetti soprattutto al nord-est, sui versanti adriatici e sul basso Tirreno.

Ad una analisi preliminare, nella mattinata di domenica residui temporali insisterebbero parte del Triveneto e sull'Emilia Romagna, residue precipitazioni a sfondo temporalesco insisterebbero anche su Liguria di Levante e Toscana. Nelle ore pomeridiane e serali il tempo al nord sarebbe soggetto ad un rapido miglioramento.

Il fronte freddo avrebbe effetti soprattutto sul tempo previsto al centro ed al sud, i modelli mettono in luce un cambiamento delle condizioni atmosferiche su questi settori entro il pomeriggio di domenica, nuovi temporali sul basso Tirreno, il medio e basso Adriatico. Previsti in loco fenomeni anche di una certa intensità. 

Il quadro termico generale sarebbe soggetto ad una diminuzione piuttosto accentuata delle temperature, con un picco minimo dei valori previsto nella notte tra domenica e lunedì sulle regioni del nord e sulla Sardegna. Al centro ed al sud sopraggiungerebbe attenuata nella giornata di lunedì. 

La ventilazione anch'essa prevista molto vivace, con rinforzi di Maestrale sul Golfo del Leone in marcia verso il Canale di Sardegna, Canale di Sicilia, medio ed alto Tirreno. Libeccio di ritorno sul mar Ligure. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum