Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica 20: l'americano fa entrare i TEMPORALI, l'inglese li ritarda...

Secondo il modello americano, l'ondata di caldo potrebbe interrompersi al nord nella giornata di domenica 20. Il modello inglese invece non è d'accordo, posticipando e minimizzando la saccatura.

In primo piano - 11 Luglio 2014, ore 10.01

L'ondata di caldo estivo attesa nella metà della prossima settimana pare ormai certa. Tutte le elaborazioni confermano la rimonta dell'alta pressione sul Mediterraneo, con l'avvio di un periodo meteo più consono alla stagione in questione.

Tuttavia, la smania della meteorologia moderna ci porta a guardare oltre la barricata; ci si interroga allora su quanto potrà durare il periodo caldo sopra citato.

I modelli presenti in rete ci vengono incontro, anche se a distanze temporali troppo elevate tendono spesso a divergere, ponendo vedute diverse, se non del tutto opposte.

La prima cartina ci mostra la fine dell'ondata di caldo al nord attesa nella giornata di domenica 20 luglio. Notate lo schiacciamento dell'alta pressione ( una vera e propria "ammaccatura") dovuto alla discesa di una saccatura atlantica verso l'Europa centrale e il nostro settentrione.

Se la previsione del modello americano fosse corretta, una serie di temporali impegnerebbero il nord da ovest verso est. Al centro arriverebbero refoli di aria più fresca, mentre il meridione non si accorgerebbe quasi di nulla.

Il modello inglese, quasi sbeffeggiando il collega americano, fa "spallucce" e pone per il medesimo giorno una zona di alta pressione a baluardo della sopracitata saccatura atlantica.

Essa enterebbe a fatica sul nord Italia il giorno successivo, ma con fenomeni mal organizzati e più sporadici.

Secondo il modello inglese, non ci sarebbe nessun break al nord, al massimo solo una piccola rinfrescata.

Chi avrà ragione? Impossibile dirlo ora, anche se i quadri ens e i run alernativi del modello americano non sembrano molto propensi all'affondo instabile sul nord Italia. Vedremo...

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.28: A14 Diramazione Per Ravenna

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo Di Ravenna - S.Vitale (Km. 26,5) e Svincolo Lugo i..…

h 02.11: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra L'aquila Ovest (Km. 101) e Assergi (Km. 116,7) in entramb..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum