Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

DISAGIO da CALDO: uno strano andamento, poi la svolta...

Sarà prima la Valpadana a sperimentare il caldo più opprimente, poi...

In primo piano - 3 Agosto 2018, ore 10.50

L'instabilità atmosferica in localizzazione sulle nostre regioni centrali e meridionali, con i suoi temporali sparsi, riuscirà a ridimensionare le temperature, attenuando il disagio da caldo su gran parte delle zone interne ed appenniniche di questi settori del Paese.

Al nord e sulla Toscana la mancanza di fenomeni temporaleschi rilevanti, l'assenza di ventilazione, il ristagno di masse d'aria calde ed umide, produrrà la persistenza di un'elevata sensazione di disagio, specie nelle ore del tardo mattino e poi in quelle serali, quando il tasso di umidità risulterà più elevato.

Nelle grandi aree urbane oltretutto il calore accumulato durante il giorno da strade ed edifici verrà restituito solo lentamente all'aria e pertanto i valori minimi potrebbero ancora attestarsi oltre i 26°C, costringendo la popolazione che non partirà per le vacanze ad un uso intensivo dei condizionatori.

Nel corso della prossima settimana il disagio da caldo risulterà moderato su tutta la Penisola, ma ancora una volta risulterà più marcato in Valpadana, in attesa che i temporali del week-end 11-12 agosto riportano a condizioni di vita più accettabili all'aria aperta, come si può notare dall'immagine qui a fianco.

In pratica il disagio caldo abbandonerà in gran parte nord e centro, limitandosi ancora a coinvolgere e in modo molto moderato, le estreme regioni meridionali, segnatamente Sicilia orientale, Calabria jonica e Salento.

Affinché questa situazione si verifichi però il nord dovrà attendere circa una decina di giorni, decisamente NON pochi... 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum