Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dicembre con tempo tormentato, vediamo perchè

Nuove perturbazioni raggiungeranno la nostra penisola. Molta neve prevista in montagna, piogge nelle pianure ma anche qualche spiraglio di tempo soleggiato specie sui versanti adriatici ed al sud. Qualche scenario di maggior freddo compare nel lungo termine.

In primo piano - 15 Dicembre 2019, ore 21.45

Gli scenari atmosferici che si preannunciano nel prossimo futuro, porteranno allo sviluppo di nuove perturbazioni sul Mediterraneo. In linea generale le correnti su larga scala europea continueranno ad essere di tipo occidentale, questa circolazione sarà inserita in un contesto di tempo estremamente variabile, con frequenti precipitazioni accompagnate da temperature poco fredde. Sul centro e sul nord Europa, le perturbazioni si avvicenderanno in maniera forsennata, mentre sul nostro Paese la circolazione dei venti occidentali porterà al passaggio di corpi nuvolosi alternati ad effimeri promontori di alta pressione, anche qui le temperature saranno inserite in un contesto mite. Ecco la previsione del modello europeo riferita a venerdì 20 dicembre, dove troviamo una fitta rete di correnti meridionali associate a piogge frequenti al nord e lungo il Tirreno. Su questi settori il tempo previsto la prossima settimana risulterà molto chiuso, saranno rare le schiarite ed i momenti soleggiati:

Questa circolazione atmosferica ci accompagnerà senza troppi problemi fin verso i giorni delle festività natalizie, mentre qualche riserva in più la vogliamo tenere riguardo agli sviluppi atmosferici relativi alla parte conclusiva del mese, quando potrebbe svilupparsi qualche ondulazione più spiccata, con la possibibilità di assistere a qualche irruzione fredda di maggiore efficacia verso le latitudini meridionali d'Europa, incluso quindi il Mediterraneo. Questa è l'ipotesi suggerita questa sera dalla previsione delle temperature alla quota di circa 1500 metri, previste dal modello europeo proprio nel giorno di Natale, possiamo osservare la presenza di un "lago" d'aria più fredda sull'est Europa (ancora scarsa affidabilità):


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum