Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CRUTZEN: zolfo nello spazio per bloccare il riscaldamento globale

Secondo il premio Nobel ci vorrebbe una barriera di zolfo per raffreddare il Pianeta.

In primo piano - 14 Settembre 2006, ore 09.45

Il premio Nobel Paul Crutzen propone la realizzazione di una sorta di scudo alle radiazioni solari realizzato con una barriera di gas che respinga il calore ed abbassi la temperatura della Terra. E' la proposta lanciata a Paul Crutzen, premio Nobel nel 1995 per gli studi sul buco dell'ozono. Lo zolfo, già sospettato di aver camuffato il riscaldamento globale negli anni 60 e 70 grazie all'intensa emissione delle attività antropiche, verrebbe sparato in aria e fare da specchio alle radiazioni solari, intercettandone almeno un 10%. Con i calcoli catastrofici dell'IPCC è infatti previsto un aumento della concentrazione di gas serra tale da far aumentare la temperatura media di 3-5°C. Secondo Crutzen la comunità internazionale dorme e non rimane altra possibilità che modificare la chimica della nostra atmosfera. Come avevo già raccontato nei miei libri, (apocalisse bianca, rossa e nera) solo la contemporanea eruzione di più vulcani avrebbe schermato la radiazione solare in modo naturale abbassando, almeno temporaneamente, la temperatura globale concentrando nell'atmosfera tonnellate di anidride solforosa in sospensione. Gli oppositori ovviamente parlano di effetti collaterali e soprattutto ritengono che a lungo andare questo procedimento distruggerà la cortina di ozono e farà comunque aumentare l'inquinamento dell'aria. Il premio Nobel però non si è fatto intimorire: l'operazione secondo lui può essere sospesa in ogni momento. Con una spesa tra i 25 e 50 miliardi di dollari i gas in sospensione potrebbero durare almeno due anni.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum