Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cosa succederà nel prossimo futuro? Ipotesi a confronto...

Il filo conduttore sembra essere l'alta pressione. Tuttavia il suo dominio potrebbe non essere così solido. Ecco il responso dei tre principali modelli: americano, europeo e canadese.

In primo piano - 20 Settembre 2011, ore 11.03

La stagione autunnale si appresta a fare il suo ingresso anche dal punto di vista astronomico.

Il tempo è cambiato; non c'è piu il caldo della settimana scorsa; a tratti ci sono (e ci sono stati) temporali anche forti ed il vento soffia impetuoso.

Durerà questa situazione? Sembra di no! L'alta pressione avrà ancora la forza di reagire e comandare l'ultima decade del mese.

Per stabilire se il suo dominio sarà solido o meno, abbiamo "interpellato" questa mattina i tre modelli principali. Ecco il loro responso per la giornata di MERCOLEDI 28 SETTEMBRE.

Il modello americano non ha dubbi: sarà alta pressione totale, senza intoppi. Tra l'altro, l'anticiclone avrà anche uno spiccato contributo africano, che scaturirà dalla discesa di una depressione in Atlantico ( la vedete sulla sinistra della carta).

Se questa proiezione fosse vera, andremmo incontro ad un finale del mese quasi estivo, con le temperature di molto al di sopra delle medie. Tornerebbe, quindi, anche un po' di caldo.

Il modello europeo invece va con i piedi di piombo. Sarà alta pressione, ma il suo dominio non sarà solido.

Dalla cartina, sempre incentrata per mercoledì 28, si nota un piccolo strappo proprio sull'Italia ed una maggiore invadenza della deppressione atlantica, pronta  a sferrare un attacco ( in un secondo momento) sul Mediterraneo occidentale (frecce blu).

Se questa proiezione fosse vera, il tempo sull'Italia sarebbe abbastanza buono, ma con risvolti instabili specie nel pomeriggio e sui rilievi centro-meridionali. Temperature nel complesso accettabili.

Del tutto diversa, invece, la proiezione del modello canadese. Alta pressione sull'Italia e sull'Europa decisamente ridotta ed insidiata ad ovest da una perturbazione. Da notare anche la scomparsa della depressione in Atlantico, a testimoniare una situazione relativamente piu fluida.

Tempo qundi un po' incerto, con un probabile transito perturbato al nord nei giorni a seguire. Temperature accettabili.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum