Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Correnti da sud ovest in estate: quali regioni rischiano i temporali?

Questo particolare tipo di ventilazione tende a presentarsi abbastanza spesso durante il periodo estivo, soffiando con particolare intensità ai livelli superiori atmosferici. Su quali zone del Paese una sinottica sud-occidentale riesce a portare i maggiori temporali?

In primo piano - 19 Luglio 2013, ore 18.00

La vivace attività ciclonica che caratterizza il tempo del comparto atlantico, tende spesso a prolungarsi anche durante il periodo estivo, determinando l'attivazione oppure il mantenimento per lunghi periodi di tempo di una ventilazione sud-occidentale che si presenta longeva soprattutto sulle regioni settentrionali italiane. Questa ventilazione soffia a causa della forte differenza di temperatura che esiste tra aree di alta pressione che solitamente sono collocate in posizione meridionale od orientale. La presenza di centri depressionari collocati sull'Europa occidentale rappresenta in ogni caso l'elemento fondamentale che permette l'attivazione di questo tipo di ventilazione.

Quali effetti comporta questo tipo di vento sul tempo delle regioni italiane?

Negli ultimi anni con la famigerata "crisi" delle vorticità atlantiche, questo tipo di depressioni legate ad una ingerenza fresca di stampo oceanico sul continente, fanno sempre più difficoltà ad entrare decise sul bacino del Mediterraneo. Il risultato più immediato di questa particolare situazione è rappresentato da un esasperato richiamo d'aria calda nord-africana che spesso e volentieri ha portato i massimi effetti sul Mediterraneo orientale, coinvolgendo con particolare insistenza i nostri settori italiani centro-meridionali.

Sulle regioni del nord il vento da sud-ovest è quasi sempre risultato inserito in un contesto prefrontale, caratterizzato da un tipo di tempo caldo e tendenzialmente afoso.

Dove colpiscono maggiormente i temporali con questo tipo di ventilazione?

Questa domanda trova una risposta assai complessa, bisogna infatti tenere presente come a parità di sinottica, la distribuzione dei fenomeni temporaleschi vari a seconda del periodo stagionale preso in esame. La distribuzione inoltre varia a seconda del tipo di affondo, un vento sud-occidentale in fase prefrontale agevola fenomeni meno diffusi rispetto al sud-ovest che si manifesta durante l'ingresso dell'aria fredda, caratterizzato da fenomeni temporaleschi spesso diffusi anche al mare.

In linea generale la presenza del vento sud-occidentale durante i mesi di giugno e luglio, espongono con maggiore facilità i settori padani alla nascita di alcuni intensi temporali. In questo caso il resto d'Italia resta all'asciutto senza sperimentare fenomeni di rilievo se non una impennata delle temperature soprattutto nei settori centro-meridionali del Paese. Su Liguria e Toscana può inoltre attivarsi un vento fastidioso ed umido meridionale che contribuisce a creare un mix fastidioso di caldo ed umidità, inasprendo le condizioni di caldo afoso.

Il vento sud-occidentale che si presenta in un contesto depressionario più marcato, oppure che si presenta durante il mese di agosto, espone le regioni settentrionali ed occasionalmente parte di quelle centrali, all'arrivo di fenomeni temporaleschi con modalità diverse rispetto al pieno dell'estate. Questi temporali durante le ore diurne prediligono le aree montuose ed i settori padani, durante la notte ed al primo mattino possono portare alcuni importanti temporali anche lungo le aree costiere.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum