Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Confronto tra modelli: ecco tutte le novità attese nel weekend di Ferragosto ed oltre...

Un ritorno in grande stile dell'instabilità oppure il mantenimento di uno standard atmosferico discreto? Tutte le novità nell'articolo.

In primo piano - 11 Agosto 2014, ore 12.20

La fase anticiclonica mediterranea che inizialmente sembrava protrarsi sino al periodo di Ferragosto, pare sfumare sotto i colpi dell'ennesima depressione di natura nord-atlantica. Una circolazione instabile di venti che avrà ancora una volta la meglio su di una stagione estiva che non ha mai brillato di particolare intensità. Qualche segnale di una possibile rivincita delle correnti instabili atlantiche al posto dell'anticiclone, era stato suggerito dai modelli previsionali già sul finire della settimana scorsa. Alla quota di 300hpa infatti, cioè sugli strati più alti della troposfera, l'anomala posizione assunta dalla corrente a getto, suggeriva la possibilità d'avere un'affondo ciclonico in posizione assai più meridionale rispetto quanto preventivato inizialmente. 

Le previsioni dei Global Models riferite ai livelli inferiori dell'atmosfera, hanno impiegato più tempo a valutare con relativa precisione, l'impatto che avrà la nuova figura di bassa pressione attesa durante questa settimana. Ne è derivato un generale stravolgimento previsionale che ci traghetterà verso una nuova fase INSTABILE dell'atmosfera.

La previsione di quest'oggi è certamente più allineata rispetto agli aggiornamenti precedenti, ci limiteremo a descrivere le sottili differenze previsionali esistenti tra modello americano, modello europeo e modello canadese.

Modello americano GFS: l'ingresso della depressione determinerebbe tempo instabile soprattutto sulle regioni settentrionali italiane tra domani, martedì 12 agosto, e la giornata di venerdì 15 (Ferragosto). Tempo buono caldo e al meridione. In seguito andrebbero ripristinandosi parziali condizioni anticicloniche accompagnate da valori gradevoli di caldo e atmosfera sempre ventilata (sabato 16 - domenica 17).

Modello europeo ECMWF: la fase di instabilità riguarderebbe soprattutto le regioni settentrionali italiane tra domani, martedì 12 agosto e venerdì 15 (Ferragosto). La figura di bassa pressione acquisterebbe posizione leggermente più occidentale rispetto quanto previsto dal modello americano, questo potrebbe aumentare la possibilità d'avere temporali anche di genesi marittima su Ligura ed alta Toscana, nonchè determinera un maggiore coinvolgimento delle regioni centrali tra venerdì 15 e sabato 16. Tempo migliore al meridione. Ripristino di condizioni anticicloniche tra domenica 17 e lunedì 18 agosto.

Modello canadese GEM:
instabilità concentrata sulle regioni settentrionali tra martedì 12 ed il giorno di Ferragosto. Un po' di instabilità anche sul centro Italia sabato 16. In seguito anticiclone ma senza troppe pretese.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum