Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Conferme: arriva il FREDDO al centro-nord ad inizio anno

Un brusco calo delle temperature sarà palese soprattutto al nord tra sabato e domenica. Sarà il preludio per nuove precipitazioni nevose anche in pianura?

In primo piano - 30 Dicembre 2009, ore 12.30

Le correnti occidentali che da giorni stanno interessando la Penisola trasporteranno verso di noi l'ultimo vagone perturbato. Il fronte in questione agirà tra il 31 dicembre ed il 1 gennaio sull'Italia, con fenomeni localmente intensi al centro-nord. Passato questo, la porta atlantica si chiuderà. Aria alquanto fredda potrà quindi dirigersi con maggiore decisione verso sud, venendo poi ad interessare le regioni centro-settentrionali italiane. Tra sabato e domenica, al nord, le isoterme a circa 1500 metri di quota saranno comprese tra -6 e -10°. Il freddo successivamente si riverserà al suolo, dando origine a gelate anche estese sulle zone di pianura. Le carte oggi a nostra disposizione mettono in luce un passaggio frontale sull'Italia che dovrebbe avvenire subito dopo questo raffreddamento, attorno a lunedì 4. Aria più umida potrà quindi scorrere sopra il cuscino gelido presente sulle pianure del nord. Questo potrebbe preludere a nuove nevicate anche in pianura al nord all'inizio della settimana prossima.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum