Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Compagnie petrolifere e inquinamento: la ESSO ai primi posti

A lanciare l'allarme è l'organizzazione ambientalista "Friends of the Earth", secondo cui il colosso petrolifero è responsabile del 5% delle emissioni di anidride carbonica nel mondo.

In primo piano - 19 Maggio 2004, ore 09.30

Si sono appena concluse 2 ricerche sui gas serra condotte dai "Friends of the Earth", uno dei maggiori network ambientalisti al mondo, presente in ben 68 Paesi con sede nel Regno Unito. I risultati indicano come, da 150 anni a questa parte, i quantitativi di anidride carbonica immessi nell'atmosfera dall'attività industriale siano in costante aumento. Ai primi posti di una drammatica hit parade di chi inquina di più l'aria ci sarebbe, secondo l'associazione, il gigante petrolifero ESSO, in funzione dal 1882 quando si chiamava "Standard Oil Trust". Nell'ultimo secolo, la sua produzione ha emesso un quantitativo di CO2 pari al 5.1% di tutte le emissioni mondiali. Tanto per avere un'idea, si parla di circa 21 miliardi di tonnellate di gas, 3 volte quanto ai nostri giorni se ne immette al mondo in un anno, 15 volte la quota annuale degli USA. Per la prima volta, una grande organizzazione ambientalista ha stimato il triste contributo di un colosso petrolifero ma per "Friends of the Earth" potrebbe essere solo l'inizio e presto seguiranno altre indagini sulle principali compagnie. È anche vero che queste emissioni sono state diluite in circa 120 anni ma, secondo gli ecologisti non è un'attenuante perché la maggior parte, il 70% è avvenuta dopo il 1967, ossia quando gli scienziati già avevano concluso importanti ricerche sulla tossicità della CO2 nell'aria. Inoltre, gli anni in cui se ne è prodotta di più sono stati quelli dopo il 1996, cioè quando l'ONU ha ammesso che senza una precisa regolamentazione sull'inquinamento si rischia di modificare il clima nel mondo. Quando inizieremo a fare tutti concretamente qualcosa? Ad esempio, per brevi spostamenti e per chi non ha problemi di salute, si potrebbe preferire la bicicletta all'automobile, specie quando ci sono delle belle giornate...

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum