Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Come si è comportato il tempo in Europa la settimana scorsa? Ecco due mappe interessanti...

Interessanti le anomalie fredde sul nord-est del Continente e sulla vicina Russia, ma le piogge restano "latitanti"

In primo piano - 16 Maggio 2017, ore 14.00

L'Europa risente di una mancanza oseremo dire "cronica" delle correnti instabili di origine oceanica; la partita dell'atmosfera continua pertanto a svolgersi lungo i binari di una circolazione meridiana. Mancando l'influenza portata dalle correnti occidentali, il tempo acquista caratteristiche di maggior ripetitività, cerchi schemi atmosferici diventano persistenti, portando come conseguenza, l'inasprimento di alcune particolari condizioni atmosferiche quali un deficit o un surplus persistente della pioggia in alcuni specifici settori, così come un profilo termico ostinatamente superiore/inferiore alla norma.

Quindi le ripercussioni di questa circolazione si fanno vedere proprio in quella che è la

distribuzione delle anomalie atmosferiche sul vecchio continente.

La presenza di figure anticicloniche collocate in posizione anomala alle alte latitudini, ha determinato l'instaurarsi di una circolazione di venti settentrionali che hanno tenuto impegnati i settori est Europei e la Russia, laddove infatti ritroviamo un profilo termico inferiore alla norma. Scarti leggermente positivi su Balcani, Italia, Francia e Penisola Iberica, laddove abbiamo avuto a che fare con sinottiche di tipo meridionale che hanno veicolato masse d'aria più tiepide.

Conclusioni importanti possono essere dedotte anche dalle anomalie positive/negative delle precipitazioni; la seconda settimana di maggio infatti è stata caratterizzata da una generale scarsità di pioggia che ha coinvolto diversi paesi. I valori risultano in media soltanto su alcuni limitati settori dell'Italia centrale e settentrionale, sulla Francia, le località poste a nord delle Alpi ed il Portogallo. come era logico aspettarsi, flussi di correnti settentrionali hanno determinato importanti deficit negativi di precipitazione sui Paesi Baltici e sulla Penisola Scandinava. 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.04: A12 Genova-Rosignano

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Pisa Centro (Km. 161,6) e Barriera Di Rosignano Maritti..…

h 09.01: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Vasto Sud (Km. 454,6) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum