Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Come finirà agosto? Ecco lo scenario più probabile

Uno sguardo al tempo previsto nell'ultima settimana di agosto; quali novità in vista?

In primo piano - 16 Agosto 2017, ore 11.30

Si attenua con gradualità l'influenza calda portata dalle onde altopressorie africane, al loro posto una "brutta gatta da pelare" si profila all'orizzonte e sarà costituita dall'anticiclone delle Azzorre che, più forte che mai, andrà ad impadronirsi dei settori europei occidentali, stabilendo la propria sede a cavallo tra la Penisola Iberica ed il Regno Unito. Quanto andremo a sperimentare nei prossimi giorni, sarà quindi costituito da un vero e proprio cambio di pattern, nel quale si attenuerà l'influenza instabile portata dalle circolazioni depressionarie oceaniche che verranno soppiantate dall'irruenza di una figura altopressoria il cui merito (o demerito dipende dai punti di vista) sarà quello di favorire una circolazione di tipo settentrionale su gran parte del nostro continente.

Quindi niente più perturbazioni provenienti da ovest ma con più probabilità, impulsi perturbati che sopraggiungeranno sul Mediterraneo veicolati da venti settentrionali, una condizione che potrebbe prolungare la siccità più di quanto dovuto su alcune delle nostre regioni, riferendoci in particolar modo ai settori di nord-ovest ed ai versanti di medio ed alto Tirreno. 

Sotto un quadro squisitamente "termico", la temperatura sarebbe destinata a perdere alcuni gradi, questa riduzione sarà favorita sia dalla circolazione di tipo settentrionale, che, inserita in un contesto di fine estate, potrebbe ben presto veicolare le prime masse d'aria fresche dalle latitudini nord-europee alla fascia delle latitudini mediterranee, sia dall'accorciamento nella durata del giorno e nel mancato contributo caldo garantito sino a questo momento dalle onde altopressorie subtropicali.

E' un futuro ancora avaro di pioggia per i settori italiani occidentali, qualche occasione di instabilità in vista per il centro ed il sud adriatico che andrà almeno su queste regioni ad appianare il deficit idrico ivi presente. 

In attesa di buone news per la prima decade settembrina...


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.31: SS131d-CN Dir/Centr. Nuorese

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 5,873 km prima di Incrocio Ponte Marreri (Km. 60,8) in direzione..…

h 01.29: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato per 5 km causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Finale Ligure (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum