Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Come difenderci dai malanni di stagione?

Con il cambio di stagione e gli sbalzi di temperatura, tornano anche i malanni di stagione. All'esordio della terza decade di novembre, sono già molti gli italiani che hanno dovuto fare i conti con mal di gola e raffreddore, in alcuni casi anche con sintomatologie di tipo influenzale ma come possiamo difenderci da questi agenti infettivi?

In primo piano - 21 Ottobre 2019, ore 21.45

Come ogni anno, con l'arrivo della stagione autunnale, arrivano anche i primi malanni di stagione; sono già diverse le persone che in questo autunno 2019 hanno dovuto fare i conti con mal di gola, raffreddore o sindromi influenzali ma da cosa sono provocate e come possiamo proteggerci da queste infezioni? Generalmente i virus che provocano i malanni di stagione, possono essere diffusi da un individuo all'altro anche soltanto con uno starnuto, un'ispirazione o un colpo di tosse. Con l'arrivo della stagione più fresca, la proliferazione di questi virus è favorita proprio dalle temperature che tendono a scendere, oppure dagli sbalzi improvvisi di temperatura.

L'aria fredda entra all'interno dei nostri polmoni, ha un effetto negativo sia sulle vibrisse che sulle ciglia dei bronchi che diventano temporaneamente vulnerabili all'accumulo di agenti patogeni. La maggiore vulnerabilità, deriva proprio dal raffreddamento del corpo e soprattutto di alcune parti delle mucose orali che possono perdere temporaneamente il sottile strato di muco, la cui funzione è quella di proteggere le parti più delicate di queste mucose, dal contatto con gli agenti infettivi.

Per limitare la probabilità di avere un contagio, possono essere utili poche e semplici regole;

- tenere il caldo sul naso e sulla gola, aiuta a portare il flusso di sangue alle stazioni immunitarie, mantenendo calda l'aria che inspiriamo e limitando il rischio che le nostre vie aeree entrino in contatto con agenti patogeni.

- aumenta il calore mangiando minestre, brodo, thè ed infusi per aumentare il caldo interno. Il calore è un killer per virus e batteri, ed è una delle ragioni per la quale il corpo si difende con la febbre.

- anche una corretta alimentazione, ricca di frutta e verdura e con un buon apporto di vitamina C e D aumentano l'efficienza del sistema immunitario, contenendo le infezioni e tra l'altro svolgendo anche un ruolo antiossidante.

- nei periodi di maggiore diffusione dei virus influenzali, evita se possibile i luoghi troppo affollati, come gli autobus, le scuole e le palestre.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum