Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Com'era verde la mia valle alpina...

Il clima cambia, le valli si adattano.

In primo piano - 7 Maggio 2011, ore 09.05

Negli ultimi anni, le mutate condizioni bariche hanno prodotto modifiche nella distribuzione delle piogge, che sono andate localizzandosi laddove le correnti umide trovavano l'approdo per scaricare pioggia a volontà, il classico effetto "stau", e hanno penalizzato altre zone soggette a correnti meno favorevoli. (Foehn)

In altre parole, l'arrivo sempre più difficoltoso delle perturbazioni atlantiche ha impedito una distribuzione democratica delle piogge. Le depressioni non sono in grado di dispensare pioggia in modo tanto "intelligente".

Comunque sia ecco alcuni miti o falsi miti riguardanti le vallate più piovose sulle Alpi, quelle zone che hanno la nomea di vedere pioggia anche nel 366° giorno dell'anno, quello che è stato aggiunto solo per far piovere un giorno di più, perchè 365 giorni erano pochi.
 
-le valli bergamasche: vero o falso? Vero fino ad un certo punto. Anche queste vallate, contrariamente a quanto si crede sono arrivate spesso al razionamento idrico in alcuni comuni.

-la Carnia e il Tarvisiano: vero o falso? Vero, la statistica parla chiaro ma anche qui si contano lunghi periodi di bel tempo

-le vallate laterali dell'Isarco: vero o falso? Falsissimo, direi strafalso, in molte zone la piovosità è bassissima, solo in alta Pusteria si ritrovano valori di pioggia importanti, ma non certo eccezionali.

-la Valtellina: vero o falso? Falso mito, in realtà piove in modo abbastanza regolare e normale, alcune situazioni alluvionali sono servite ad alimentarne il mito.

-le valli del Cuneese: vero o falso? Mah, se arriva lo stau da est allora piove e nevica abbondantemente, ma durante l'estate sono molto meno piovose di altre zone dell'arco alpino.

-le valli del Canton Ticino: vero o falso? Vero, piove molto in Canton Ticino, specialmente nelle valli del Locarnese ma questo non significa che piova sempre.

-i Lessini: Vero o falso? Vero solo nei periodi con correnti molto umide da sud che scaricano molto sulla zona facendo innalzare notevolmente la media annua, altrimenti falso.

-La Val Ganna nel Varesotto: Vero o falso? Più che altro è vero il freddo invernale, un micro clima che favorisce il parziale congelamento del laghetto di Ghirla, tanto caro ai varesini.

-L'Ossola: Vero o falso? Vallata che si spinge molto a nord, approfitta delle correnti da SW con saccature alte che spesso non riescono ad entrare sul resto del nord Italia. Le intense correnti meridionali oltretutto la penalizzano molto, scaricando autentiche secchiate d'acqua. Quindi verissimo, ma anche qui dipende dalle correnti, d'estate la media è quella delle altre zone alpine centrali.

-Il Biellese: Vero o falso? Fucina di alcuni temporali diretti poi verso la Lombardia, ha fama più di altre zone di essere zona temporalesca, ma soprattutto l'effetto stau indotto sia dalle correnti da ESE, che quelle da S a provocare le piogge più abbondanti e continue, quindi potremmo dire senz'altro vero. I forti accumuli invernali e l'alluvione di Valle Mosso lo confermano.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum