Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Colata GELIDA: fine settimana da brivido su Francia e Regno Unito

Un blocco di aria molto fredda di diretta estrazione artica, dopo aver sorvolato la Scandinavia, punterà dritto i Paesi dell'Europa occidentale finendo poi per tuffarsi nel Mediterraneo attraverso la porta francesedel Rodano nel corso del weekend.

In primo piano - 4 Gennaio 2010, ore 11.16

Un'altro tentacolo del vortice polare sta per allungarsi sull'Europa. Le continue ingerenze dell'alta pressione atlantica, proiettata con insistenza verso Islanda e Groenlandia, stanno perseguendo il lavoro di destabilizzazzione del grande gelo artico costringendolo a riparare verso le medie latitudini. Questo accadrà soprattutto tra l'Epifania e domenica 10 gennaio allorquando un possente nocciolo di aria gelida si infilerà in un sacco depressionario puntato verso il Mediterraneo occidentale. La mannaia del freddo interesserà dapprima la regione scandinava, dove sono attese temperature da record del freddo nel giorno della Befana. Nella calza gli Scandinavi potranno trovare al suolo temperature fino a -20 gradi. Se la notizia del gelo lassù nel grande nord può essere una notizia non proprio inusuale, di certo lo sarà quanto starà invece per accadere sul Regno Unito e sulla Francia. Lambite in situazioni normali dalle acque atlantiche, mitigate dalla tiepida Corrente del Golfo, questa volta se la dovranno vedere con il gelo crudo che arriva da nord. L'aria fredda, infilata entro geopotenziali molto bassi, potrà far scendere nel corso del prossimo weekend i termometri inglesi fino a -10, -12 gradi. Tamigi ghiacciato come ai tempi della Piccola Età Glaciale? Probabilmente no, ma la frustata sarà da non sottovalutare, anche perchè là non vi saranno le Alpi a ergersi quale barriera protettiva. Il freddo sarà sicuramente accompagnato da bufere di neve. I Londinesi sono avvertiti. Ma il blocco gelido non si accontenterà di rimanere oltre la Manica. Tra venerdì e domenica termometri fino a -15 gradi sulle pianure francesi e svizzere, con rischio bufera anche a Parigi. Qui l'azione bloccante opposta dal versante nord-alpino fungerà anche da blocco frenando inizialmente la progressione dell'aria fredda verso sud. Ma sarà proprio nel weekend che si compirà la manovra chiave che determinerà la destinazione finale di questo lago gelido: il Mediterraneo. Il grande fiume gelato si incanalerà attraverso la valle francese del Rodano per poi sfociare sui nostri mari di ponente ove si sfogherà promettendo di fare faville anche sull'Italia.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum