Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Coerenza? Difficile in meteorologia

La web meteo sopravvive anche grazie alla determinazione dei previsori nel cercare di cogliere una corretta previsione nel lungo termine.

In primo piano - 28 Gennaio 2011, ore 14.25



"Quando arriva la neve?" "Arriverà il freddo?" Sono queste le due domande più gettonate di tutta la stagione invernale, domande che nella web meteo necessitano di risposte immediate, continue, a tambur battente, perchè tutti vanno a leggere quasi esclusivamente questo genere di articoli e si aspettano da te le analisi più ottimiste, a volte anche arrampicandosi sugli specchi e cercando di trovare in quel mare di mitezza una scintilla, anzi un freezer, in grado di cambiare i connotati di una stagione sino a quel momento mite.

Tutti si aspettano "COERENZA": "ieri ha detto così, perchè oggi cambia idea? E' confuso". In realtà le cose non stanno affatto in questi termini.

La coerenza c'è laddove esistono indici stabili. Le mappe risentono dell'orientamento degli indici. Faccio un esempio: se la corsa di un modello prevede la presenza di un anticiclone sull'Italia e maltempo sulla Scandinavia, l'orientamento delle corse parallele è abbastanza disallineato con soluzioni intermedie e l'indice NAO per più giorni mi conferma la tendenza a portarsi su valori negativi, allora è facile che la corsa di quel modello non abbia valore e non andrà seguita come fosse "vangelo".

Sarà facile infatti che nelle emissioni successive la situazione si ribalti con un anticiclone sbilanciato verso nord e l'Italia coinvolta in aree depressionarie. Se gli indici confermano per più giorni una certa linea di tendenza è facile attendersi un certo tipo di evoluzione, se invece sbandano, si attorcigliano su se stessi, diventa difficile cogliere una linea guida dal modello, perchè anche le corse parallele potranno generare confusione, prospettando una prognosi poco convincente.

Nonostante il capriccio degli indici, qualche volta il modello trova comunque la sua strada e se le figure bariche risultano classiche, non sarà difficile azzeccare una previsione anche a medio termine (questo avviene soprattutto con flusso atlantico sparato con qualche ondulazione, situazione anticiclonica, situazione con corrente da nord-ovest ben impostata e così via).

Anche cogliere la possibilità di un'avvezione di aria fredda sino all'Europa centrale non è poi un'impresa titanica, ma quando si comincia ad avere a che fare con l'area mediterranea, tutto diventa complicato. Innanziutto perchè siamo a sud, siamo bassi di latitudine, le masse d'aria fredda che giungono sino a noi devono percorrere centinaia di km e tendono gradualmente ad assumere le caratteristiche termiche ed igrometriche delle terre che incontrano, finendo per assottigliarsi come un fluido viscoso man mano che procedono verso sud. Il modello poi nel lungo termine tende ad appiattire il territorio, in altre parole non ha la definizione che incontrerà sotto le 72 ore, pertanto sarebbe già bene che il previsore ne tenesse conto.

Certo, ci sono poi alcuni noccioli di aria particolarmente gelida che entusiasmano chi ha passione per questo lavoro. Il nucleo gelido sceso a metà dicembre 2009 era talmente crudo da far pensare ad uno sfondamento più netto anche nell'area mediterranea, invece ha preso un giro diverso, riuscendo comunque ad influenzare il nostro settentrione.

Comunque qui ci si deve esporre, la web meteo vive di esposizione, un sito piatto, solo razionale, timido non interessa a nessuno.

Personalmente continuerò a metterci la faccia, e non sempre potrò essere coerente perchè non è una dottrina nostra, noi dobbiamo solo cercare di interpretarla e MAI avremo la verità in tasca.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.43: SS3 Via Flaminia

blocco incidente

Chiusura corsia, incidente a 2,237 km prima di Incrocio Foligno - SS77 Della Val Di Chienti (Km. 15..…

h 09.36: A12 Genova-Rosignano

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Barriera Di Rosignano Marittimo (Km. 205,9) e Collesalv..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum