Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Clima, quando il livello degli oceani viene predeterminato a... tavolino

Nel calcolo dei livelli viene aggiunta una costante riferita al sollevamento isostatico delle terre emerse.

In primo piano - 22 Giugno 2011, ore 14.33

 Questo è il tipico cane che si morde la coda. E, come ogni cane che si rispetti, fa anche un gran chiasso per attirare su di sè tutte le attenzioni del mondo. Ricordate la faccenda che il livello degli oceani sta drasticamente aumentando a causa dello scioglimento dei ghiacci polari e che tra non molto sommergerà ampie superfici emerse?

Ebbene, secondo le rilevazioni pubblicate dal Sea Leve Research Group dell’Università del Colorado, i dati reali denotano effettivamente un trend al lieve rialzo dei livelli, e fin qui nulla di strano. Le stime però sono state divulgate con l'aggiunta di un parametro relativo al cosiddetto "aggiustamento isostatico", pari a circa la metà dell'innalzamento del livelli stessi.

L'aggiustamento isostatico, calcolato in +0,3 mm all'anno, altro non è se non il rialzo della crosta continentale a seguito al diminuito peso dei ghiacci che vi gravavano durante la "Piccola Era Glaciale". Il riscaldamento globale inizia proprio da li e, in quanto tale, è dunque un fenomeno prevalentemente naturale che sta proseguendo anche ai giorni nostri.   

L'innalzamento congiunto di terre e oceani, pur nelle diverse proporzioni, non altera dunque drasticamente la volumetria degli stessi come ci viene spesso propinato. Basti pensare che dal 1993 ad oggi l'altimetria oceanica globale è aumentata di circa +8,6 mm, quella isostatica di circa +5,4 mm.

Cadrebbe così la tesi catastrofista di città ormai a imminente rischio sommersione e di coste impaludate. Ora ci si chiede: perchè tanto clamore per poco meno di 0,5 decimi di millimetro all'anno di salita da parte degli oceani, con colpa tutta affibbiata alle attività umane, se il riscaldamento globale in uscita dalla Piccola Era Glaciale, fenomeno inequivocabilmente dovuto a cause naturali, ha portato addirittura le terre emerse ad emergere quasi altrettanto pareggiando i conti?


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum