Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Clima: nel Miocene era più caldo, ma c'era meno CO2

Riscaldamento climatico e biossido di carbonio: ancora incongruenze sulla dipendenza l'uno dall'altro. Lo ha rivelato e dimostrato un recente studio condotto sui sedimenti dell'oceano Pacifico.

In primo piano - 8 Giugno 2012, ore 10.47

 Non di sola CO2  vive e vegeta il global warming. In altre occasioni vi avevamo ad esempio citato l'importanza del vapore acqueo, il gas cosiddetto "serra" più abbondante nella nostra atmosfera http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&sqi=2&ved=0CFIQFjAA&url=http%3A%2F%2Fmeteolive.leonardo.it%2Fnews%2FSotto-la-lente%2F9%2FLa-rivalutazione-del-vapore-acqueo-nel-riscaldamento-climatico%2F37454%2F&ei=RwvRT4WxJIHXtAaAtrTjDw&usg=AFQjCNEowoqlKpkFKTHCfmffIJPuXKiCyg&sig2=0bXQw6gesaFrn4RGPGkIgA. Ciononostante un filone di scienziati sostiene da sempre una stretta correlazione tra la percentuale di CO2 in atmosfera e lo stato delle temperature planetarie mentre mette in secondo piano il ruolo del vapore acqueo..

Oggi tutte quelle discussioni sono acqua passata. Dalle risultanze di un importante studio condotto sui sedimenti marini, emerge un dato davvero interessante. I ricercatori del National Science Foundation (NSF) hanno accertato che nel Miocene, ovvero tra 5 e 12 milioni di anni fa, il clima terrestre è stato molto più caldo di oggi, ma i livelli di CO2 erano per contro decisamente più bassi.

Secondo quanto spiegato sulla rivista scientifica Nature, che ha pubblicato i risultati della ricerca, durante questo periodo, le temperature in tutta una vasta area del Nord Pacifico erano tra i 10 e i 15 gradi più elevate di oggi, mentre i livelli di CO2 hanno fatto registrare concentrazioni simili a quelle registrati poco prima della Rivoluzione Industriale.

I paleoclimatologi sono dunque giunti ad una conclusione che, se vogliamo, metterebbe d'accordo un po' tutti sul controverso tema. La ricerca infatti ha dimostrato che negli ultimi 5 milioni di anni i cambiamenti nella cirolazione oceanica hanno causato anche una variazione della concentrazione di gas nell’atmosfera. Vale a dire che il clima risponde in maniera differente e più rapida rispetto al Miocene proprio a causa del mutato assetto delle correnti oceaniche.

In altre parole, se da una parte il legame tra CO2 e temperature globali sembrerebbe correre in direzioni diverse, dall'altra parte rientrerebbe in gioco grazie al fatto che l'atmosfera di oggi risulterebbe più sensibile, più permeabile al respiro degli oceani, oceani che allora avevano una forma anche molto diversa da quella attuale. La forzante climatica sarebbe dunque racchiusa negli oceani.

Jamie Allan, direttore della ricerca, afferma che "Nel tardo Miocene, ci deve essere stato qualche altro motivo per il quale il mondo doveva essere così caldo". Ad esempio lo spessore del termoclino, l'intercapedine che separa le acque superficiali più calde dalle acque più fredde sottostanti, era molto più profondo che nel presente e aveva probabilmente originato una distribuzione differente del vapore acqueo e quindi della copertura nuvolosa complessiva che incide a sua volta sulla temperatura terrestre.

Christina Ravel, coautrice della ricerca, ha aggiunto che "Questo studio sottolinea l'importanza della circolazione oceanica nel determinare differenti condizioni climatiche", un sistema climatico che da allora si è evoluto ha portato probabilmente ad una risposta più sensibile dell'atmosfera alle immissioni di taluni gas "serra", CO2 ma anche vapore acqueo compresi.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum