Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CLIMA: la popolazione non ha bisogno di ulteriori prediche, sono le istituzioni che devono dare l'esempio sull'ambiente

Spesso mi arrabbio con me stesso perchè non riesco a trasmettere i concetti sul clima come vorrei.

In primo piano - 26 Marzo 2010, ore 11.36

Noi smetteremo di fare informazione alternativa ed integrativa sul clima quando finalmente sulla Tv di Stato verrà organizzato un serio dibattito sul "global warming" invitando scienziati che abbiano in merito opinioni diverse. La completezza di informazione deve essere una prerogativa imprescindibile per la RAI. Per fortuna il buon senso la gente lo usa. Ho visto persone che, bombardate e ossessionate dalle immagini catastrofiche che entrano nelle nostre case ogni sera sul futuro del clima, la sera cerca di accendere solo le luci strettamente necessarie per non sbattere contro sedie e tavolini. Gente che, facendo sacrifici, ha comprato l'auto ibrida, gente che la domenica passa il tempo a ripulire le sponde dei torrenti, gente che con altrettanti sacrifici si è tappezzata il tetto della casa di pannelli solari, gente che va al lavoro in bicicletta per non inquinare e si respira tutto lo smog altrui, gente che in estate crepa di caldo ma non usa il condizionatore. Certo, poi ci sono gli egoisti, i menefreghisti, che pensano solo al proprio effimero benessere e abbandonano rifiuti ovunque, lasciano rubinetti aperti a go-go, sporcano, sprecano corrente. Questa gente non si impressiona certo per la scomparsa della foca monaca o per il ritiro di qualche ghiacciaio. E chi non condannerebbe questi sprechi e questa mancanza di sensibilità? Io mi ritengo un grande ambientalista ma non serve fare disinformazione sul clima per farci capire che stiamo inquinando troppo l'ambiente dove viviamo. Caldo o freddo qualcuno soffrirà sempre: in Siberia la gente i poveri si riempono ancora gli stivali di carta di giornale per resistere al freddo, un calo delle temperature avrebbe un effetto devastante per le economie di molti Paesi del nord Europa. La coperta climatica è troppo ocrta ed è assurdo pensare che con qualche parte per milione in meno di anidride la temperatura possa assestarsi. Inutile dunque investire quei miliardi, inutile quell'assurdo esperimento della vendita delle emissioni, che sembrano tanti debiti scolastici. Gli stessi soldi dovrebbero essere investiti caso mai nella ricerca medica per combattere il cancro oppure per una campagna senza precedenti per diffondere il solare o l'idrogeno. Le istituzioni dovrebbero avere in concessone 2 ore di palinsesto televisivo quotidiano per spiegare agli italiani come fare per avere una casa ecologica, incoraggiarli con incentivi statali a scegliere forme di energia pulita, ma senza sbandierare la solita litania degli iceberg che si sciolgono o lo spauracchio di una nuova glaciazione, che avverrà comunque, qualunque cosa si faccia. I ghiacciai si stanno sciogliendo e in pianura Padana vivono 30 milioni di persone? Bene, ci adatteremo e sopporteremo sulla nostra pelle i rischi di un inevitabile trend climatico. Adattarsi significa studiare quelle misure per conservare la nostra risorsa primaria (l'acqua). Abbiamo fior di ingegneri, non mandiamoli all'estero, sfruttiamoli accidenti. E lasciamo perdere l'inganno del buco dell'ozono (abbiamo dedicato un articolo anche a quello). La coscienza ambientale si crea indipendentemente dalla naturale variabilità climatica. Il clima se ne infischia della nostra anidride, le contromisure le trova sempre, anche decidendo all'improvviso di annientarci tutti, compresi quegli egoistoni di certi ambientalisti che vorrebbero vivere in 4 gatti godendosi da soli tutte le bellezze del pianeta, come viene raccontato nel film "the beach" con Leonardo Di Caprio. Il pretesto dell'ambiente malato serve solo a rinforzare il progetto globale del controllo delle nascite. E questa è una cosa intollerabile!

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.00: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Sud (Km. 576,3) e Valmontone (Km...…

h 01.56: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Sud (Km. 576,3) e Valmontone (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum