Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ciclone tropicale Numa colpisce il Salento : fiumi di acqua e fango a Marina di Pescoluse [VIDEO]

In primo piano - 18 Novembre 2017, ore 14.03

Violenti  nubifragi colpiscono il Salento. Ciclone tropicale Numa continua a sferzare lo Ionio. Piogge alluvionali a Marina di Pescoluse.


Il ciclone tropicale Numa continua a sferzare il Salento, soprattutto le aree più meridionali del leccese, dove piogge e venti forti non lasciano tregua da oltre 36 ore. Il sistema depressionario, che ormai ha raggiunto caratteristiche totalmente tropicali identiche a quelle di un uragano, ha riversato sul Salento ingenti quantità di pioggia.

Si tratta di uno dei più evoluti sistemi depressionari degli ultimi anni nel Mediterraneo : Numa è diventato un vero e proprio TLC (Tropical Like-Cyclone, ovvero ciclone simil-tropicale) ed ha mantenuto questo stato per oltre 30 ore (da ieri notte) nel mar Ionio settentrionale. L'occhio del ciclone è situato poco a largo del Salento e attorno ad esso ruotano enormi fasci nuvolosi carichi di pioggia che hanno formato la tipica "spirale" degli uragani.

Dopo aver raggiunto lo stadio di TLC è probabile che Numa sia diventato un vero e proprio Medicane (Mediterranean Hurricane, ovvero uragano del Mediterraneo) che sarebbe il corrispettivo dell'uragano atlantico, stadio successivo alla "tempesta tropicale". Tuttavia per affermare ciò sarebbe necessario aver tra le mani i dati riguardanti la velocità media raggiunta dal vento attorno all'occhio del ciclone (deve raggiungere almeno i 118 km/h). Purtroppo al momento è impossibile dirlo.

MARINA DI PESCOLUSE



Ma tralasciando le varie classificazioni, osserviamo gli impressionanti effetti del ciclone Numa sul Salento : venti a tratti molto forti e piogge torrenziali hanno colpito il Salento negli ultimi due giorni e continua tutt'ora a piovere. Fortemente colpite le aree meridionali del leccese, specie tra Casarano, Scorrano, Presicce, Supersano e Alessano dove sono caduti oltre 200 mm di pioggia.

Si registrano pesanti allagamenti sia nelle città che nelle campagne. A Marina di Pescoluse la situazione è surreale : fiumi di acqua e fango si riversano sulle spiagge trasportando rami e rifiuti di ogni genere. La spiaggia appare totalmente stravolta e devastata.

Il ciclone si sta pian piano spostando verso est e ciò determinerà un progressivo miglioramento del tempo sul leccese nelle prossime ore. Numa farà "landfall" sulla Grecia occidentale (nel Peloponneso) dove apporterà forti piogge e venti forti tra stasera e domani.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum