Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ci saranno temporali stanotte in Valpadana?

Infiltrazioni di aria fresca in quota dapprima ad ovest, poi ad est, quali le conseguenze?

In primo piano - 1 Agosto 2018, ore 11.11

Aria calda e decisamente umida al suolo, stagnante. D'improvviso per la serata odierna si prevede un "buco" nel tessuto anticiclonico in quota: dovrebbe entrare aria meno calda e "reagire" con quanto si registra nei bassi strati.

A favorire il rimescolamento d'aria i nuclei temporaleschi che nel tardo pomeriggio si andranno formando sul settore alpino e che, verso sera, faranno dilagare l'aria fresca da loro rovesciata al suolo e dunque più pesante, dalle vallate verso le zone pianeggianti del Piemonte orientale e della Lombardia.

Sarà lì che nella prima parte della serata potranno originarsi alcuni brevi temporali in movimento poi verso il basso Piemonte e la bassa Lombardia.

Quest'aria fresca dilagherà poi verso est e contemporaneamente sarà sormontata da aria altrettanto instabile, che potrebbe favorire la formazione di nuclei temporaleschi più organizzati tra est Lombardia, Veneto e nord dell'Emilia tra la seconda parte della notte e le prime ore di giovedì 2 agosto.

La situazione però è alquanto complessa, contorta, poiché alcune mappe confermano questo "buco" nel tessuto anticiclonico, altre non lo vedono assolutamente, altre ancora fanno confusione con i fenomeni, non riuscendo a collocarli con un criterio che si riesca a motivare scientificamente e dunque razionalmente.

I temporali che si manifesteranno nelle Alpi ed oltralpe avranno comunque il merito di accentuare il gradiente termico con le pianure e nel mese di agosto i temporali notturni risultano abbastanza frequenti con queste configurazioni bariche in Valpadana.

Diciamo allora che un po' di instabilità non dovrebbe mancare, ma che sulla distribuzione dei fenomeni c'è molta confusione.

L'importante è che un po' di vento riesca a rimescolare l'aria stagnante che sta rendendo insopportabile questo esordio d'agosto su gran parte del settentrione.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum