Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Chi vedrà la NEVE per Natale?

Versante adriatico, settori alpini di confine centro-orientali e Appennino meridionale in pole position.

In primo piano - 11 Dicembre 2014, ore 11.11

L'ultima decade del mese di dicembre potrebbe riservare fredde sorprese al nostro Paese. Questo sembra suggerirci il modello americano, che prevede due distinte irruzioni fredde:
-la prima tra lunedì 22 e mercoledì 24 dicembre
-la seconda tra venerdì 26 e domenica 28 dicembre

L'irruzione fredda risulterebbe parzialmente deviata dall'alta pressione e ci colpirebbe con traiettoria nord-sud, finendo però per scavare una depressione sullo Jonio, in grado di mantenere attivo l'afflusso freddo, sotto la spinta di forti correnti da NNE (da notare il forte gradiente barico).

Rispetto a queste correnti rimarranno chiaramente sottovento le regioni centrali tirreniche, la Sardegna e gran parte del nord, salvo il settore alpino di confine centro-orientale, che conoscerà nevicate sparse oltre gli 800m.

La neve farebbe la sua comparsa ovviamente anche lungo il medio Adriatico oltre i 600-700m, così come sull'Appennino meridionale ed occasionalmente qualche temporale di neve con temperature anche superiori allo zero (3-4°C o superiori) potrebbe raggiungere non solo le Murge ma anche le zone interne della Puglia, delle Marche, dell'Abruzzo e del Molise a quote molto basse.

Sarebbe complessivamente un Natale freddo un po' ovunque, ma secco, ventilato e soleggiato nelle zone che rimarranno sottovento alla catena alpina e alla dorsale appenninica.

Dopo una pausa prevista tra la serata della Vigilia e il pomeriggio di Natale, nuova irruzione con le medesime modalità da Santo Stefano e neve sull'Italia meridionale su quella centrale adriatica a quote sempre collinari.

Attendibilità? Le correnti da nord-ovest sono previste da giorni, quindi più che discreta, anche se sono state ora posticipate dal 18 al 22, la tempistica ovviamente è destinata a cambiare.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum