Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Chi rischia la grandine a breve?

Rischio di temporali molto alto nel pomeriggio.

In primo piano - 13 Maggio 2014, ore 09.17

Lo dice l'indice Total Totals, ma anche gli altri sono sufficientemente favorevoli allo sviluppo di nuclei temporaleschi insidiosi sulla Valpadana e sulle regioni centrali nel pomeriggio-sera odierno.

A favorire lo sviluppo delle celle temporalesche ci penseranno soprattutto due fattori: la ventilazione incrociata alle varie quote, con vento da ESE al suolo in Valpadana, quello forte da ovest in quota, in rotazione a NNW e quello a media quota da NNE, infine l'iniezione di aria fredda in quota unita alla forte insolazione pomeridiana di metà maggio.

Un cocktail che potrebbe favorire anche cadute di grandine temibili, colpi di vento e la formazione di isolati tornado sulla bassa pianura, prevalentemente in aperta campagna.

Dunque sarà un pomeriggio scoppiettante quello che attende oggi il nord, ma anche l'Italia centrale.

Ecco le regioni più a rischio di eventi particolarmente intensi:
-basso Piemonte
-gran parte della Lombardia escluso il Varesotto, con particolare insistenza dei -fenomeni sulla bassa pianura.
-Veneto e basso Friuli
-Toscana su tutti, poi Umbria, Lazio, Marche, con i temporali più forti sulla Maremma e in Adriatico tra Pesarese e Maceratese.

Qui altri dettagli: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/pianura-padana-attenta-allo-stramazzo-/37248/

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum