Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Chernobyl: dopo 33 anni, apre la sala di controllo del reattore n° 4

Ben presto la sala comandi del reattore n°4 di Chernobyl, potrebbe essere aperta alle visite turistiche. La sostanon durerà più di 5 minuti, all'uscita dall'impianto, tutti i turisti saranno sottoposti ad un rigido controllo per verificare la contaminazione. Secondo una dichiarazione del presidente ucraino Volodymyr Zelensky: "Chernobyl è un posto unico al mondo, in cui la natura è rinata dopo un disastro causato dagli uomini e merita di essere visitata".

In primo piano - 10 Ottobre 2019, ore 20.00

Sono passati 33 anni dal disastro nucleare più grave mai avvenuto nella storia dell'uomo. Per lunghi anni Chernobyl è stata una componente negativa ereditata dal patrimonio ucraino ma nel tempo le cose sono cambiate, si è accresciuta nella zona una forma alternativa di turismo che porta sempre più persone a visitare le zone abbandonate dopo il disastro dell'aprile 1986. Questa onda di turisti è ulteriormente cresciuta dopo l'uscita della acclamata serie HBO, "Chernobyl", che ha mostrato con crudo realismo, le conseguenze a breve ed a lungo termine del disastro nella centrale nucleare V.I. Lenin di Chernobyl.

A questo proposito, ecco una scena molto toccante tratta da questa serie, che mostra "i liquidatori", un gruppo di uomini che si sono sacrificati alle mortali conseguenze delle radiazioni per gettare dentro il reattore, i frammenti di grafite contaminata rimasti sul tetto dopo l'esplosione:

Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky, ha riconosciuto per tutta l'area, lo status di "attrazione turistica ufficiale", dichiarando la volontà di dare nuova vita a questo luogo unico al mondo, dove a dispetto di tutte le previsioni più catastrofiste, la natura è tornata gradualmente ad occupare lo spazio lasciato vuoto dagli esseri umani. Alberi ed animali hanno riconquistato la zona e vivono in libertà, senza subire più nessuna influenza dell'uomo. Secondo il presidente ucraino, è giunto il momento di mostrare questo luogo unico al mondo agli scienziati, gli ambientalisti, gli storici ed i semplici turisti. Nell'immagine, il nuovo sarcofago la cui costruzione è stata iniziata nel 2012 ed è stata ultimata nel 2017:

Tra le novità più rilevanti, nel futuro sarà possibile entrare nella cosiddetta "stanza dei bottoni", la sala di controllo del reattore numero 4. All'interno di questo ambiente che si trova racchiuso nella grande cupola di cemento ultimata nel novembre 2017, il livello di radiazione è ancora molto alto, le visite guidate porteranno i turisti all'interno della struttura con l'obbligo di indossare tuta, casco e maschera protettivi, potranno stare all'interno dell'edificio per non più di 5 minuti. Appena usciti saranno sottoposti a due differenti test per verificare il livello di contaminazione. Pochi istanti per osservare il freddo ambiente della sala di controllo del reattore numero 4, ancora cristallizzato così come era stato abbandonato nel lontano 26 aprile 1986.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum