Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che vortice sabato sullo Jonio! Insiste il maltempo sulle nostre regioni meridionali

Sarà causato dall'indugiare di un minimo depressionario staccatosi dalla saccatura principale atlantica. La struttura consumerà lentamente la sua energia tra lo Jonio e il golfo Libico prolungando le condizioni di maltempo soprattutto su Calabria, Lucania e Puglia meridionale.

In primo piano - 23 Ottobre 2009, ore 10.11

E' un autunno quasi da record per quanto riguarda le piogge sulle nostre regioni meridionali. Alla faccia della "tanto paventata desertificazione", penseranno in tanti. In effetti i nostri mari meridionali stanno ancora smaltendo il surplus di calore accumulato nei mesi estivi e gli strati d'aria prossimi ad esso vanno a contrastare attivamente con le correnti più fresche e instabili in arrivo da qualsivoglia direzione. Lo schema circolatorio si sta ripetendo anche in queste ore e si riproporrà almeno fino al weekend. Lo stretching imposto dalla corrente a getto e il gioco delle energie e degli spessori d'aria ai contorni dell'onda depressionaria atlantica, hanno causato dapprima un allungamento della stessa (tecnicamente tear off) verso il basso Tirreno, poi un vero e proprio isolamento (cut-off) della struttura sullo Jonio. Da qui il vortice che comanderà le operazioni del tempo sulle nostre regioni meridionali almeno fino a sabato. Poi l'insidiosa trottola tenderà a perdere gradualmente la sua energia (e la sua importanza)andando ad esalare gli ultimi respiri sul golfo Libico, liberando di fatto dalla morsa del maltempo le nostre martoriate regioni. Focalizzando l'attenzione sui fenomeni di sabato, occorre senz'altro porre l'attenzione su due fattori principali, primo: la possibilità di temporali, specie tra Calabria, Lucania, Barese e Salento. Rovesci possibili anche sul nord della Sicilia, il sud della Campania e le coste molisane e garganiche. Punto secondo: il vento. Sarà forte ovunque e ruoterà ciclonicamente a stretto giro di posta attorno al minimo di pressione che in giornata passerà dal Tirreno allo Jonio attraversando la Calabria. Sui versanti jonici e adriatici prevarrà lo Scirocco, mentre su quelli tirrenici, sulla Sicilia e sulla Calabria arriverà il Maestrale. Anche i mari risponderanno a questa situazione sottosopra presentandosi in cattive condizioni. Temperature abbastanza miti, ma previste in lieve successivo calo con l'ingresso del Maestrale.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.45: A5 Torino-Courmayeur

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Svincolo Quincinetto (Km. 53,3) e Svincolo Libero Aosta Ovest i..…

h 22.35: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

blocco

Regolazione traffico con chiusura ad intermittenza nel tratto compreso tra Piazzale Lato Italiano (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum