Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che novembre è stato sull'Italia? Non freddo ma MOLTO MOLTO PIOVOSO

L'anomalia più evidente del mese che si è appena concluso riguarda gli accumuli precipitativi, ovunque molto abbondanti e non solo sull'Italia ma anche sulla vicina Francia.

In primo piano - 4 Dicembre 2008, ore 09.49

Se non si fossero messi di mezzo i nostri simpatici cugini francesi con i loro accumuli, l'Italia avrebbe quest'anno avuto l'esclusiva sulle piogge novembrine cadute in Europa. Sì, perchè il maltempo in questo movimentato novembre molto simile ad un mese d'altri tempi, è stato molto prodigo proprio nei dintorni della nostra Penisola. Secondo i dati resi noti dal centro climatologico americano NOAA, l'intero Stivale spicca per la sua pesante anomalia positiva delle piogge cadute negli ultimi 30 giorni. Lungo il Paese italico si viaggia quasi ovunque ad una media di accumulo ben superiore del 200% rispetto ai valori medi stagionali. Insomma una bella boccata di ossigeno per le nostre falde, per le nostre montagne innevate. Dopo tante speranze la Natura ha dunque deciso di esaudire il Popolo Italiano strapazzato da anni di anticiclone selvaggio. Ora è finita, la siccità almeno per il momento è solo uno spettro del passato, anche se sempre in agguato dietro l'angolo. Non dimentichamo infatti che alcune zone come il Salento si sono agguantate la loro razione di pioggia in extremis dopo lunghi mesi di secco. Non dimentichiamo anche che una rondine non fa primavera pertanto utilizzare con pasimonia l'acqua è sempre cosa buona e giusta. Basta infatti dare un'occhiata agli altri Paesi europei per capire che in questo mese l'Italia è stata graziata proprio da un signor autunno piovoso. Spagna, Grecia, Germania, buona parte dell'Europa balcanica e delle isole Britanniche hanno registrato infatti una preoccupante crisi pluviometrica. "Mors tua vita mea", dicevano gli antichi. L'egoismo però come sempre non paga. L'Italia è un Paese troppo vulnerabile per cantare vittoria sull'anticiclone. E prima o poi vedrete che un bel giorno tornerà...

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum